Horace wells

Il dentista americano Horace Wells (1815-1848) è stato il primo professionista a sostenere pubblicamente l'uso del protossido di azoto come anestetico e uno dei primi a utilizzare un anestetico.

Horace Wells è nato a Hartford, Vt., Il 21 gennaio 1815. Ha frequentato scuole a Hopkinton e Walpole, NH, e Amherst, Mass. Non c'erano scuole di odontoiatria e la sua formazione in odontoiatria è stata acquisita attraverso lo studio con diversi praticanti dentisti.

Wells era probabilmente un dentista itinerante prima di stabilirsi ad Hartford, Connecticut, nel 1836, dove sviluppò un ampio studio. Nel 1838 pubblicò Un saggio sui denti, comprendente una breve descrizione della loro formazione, malattia e trattamento adeguato.

Wells era attivamente interessato a trovare un metodo per ridurre il dolore delle procedure dentali. Il protossido d'azoto era stato scoperto nel XVIII secolo, ma il suo potenziale valore come anestetico era, per la maggior parte, trascurato. Invece, il protossido di azoto era apprezzato perché produceva uno stato di euforia e le feste "gas esilaranti" erano comuni nel XIX secolo. Il 18 dicembre 19, Wells partecipò a una di queste feste e assistette a un uomo sotto l'influenza del gas che si feriva e tuttavia non provava dolore. Il giorno seguente Wells si è fatto estrarre un dente dopo aver inalato il gas e non ha sentito dolore. Dopo diversi esperimenti ha organizzato per dimostrare la sua scoperta davanti a un gruppo di studenti di medicina e medici a Boston, ma la dimostrazione non è stata completamente riuscita perché è stata somministrata una quantità insufficiente di protossido di azoto. Sebbene respinto dai presenti a causa di questo fallimento, Wells tornò a Hartford e continuò il suo uso del gas.

Nel 1846 William Morton usò l'etere come anestetico e rivendicò il merito di aver scoperto l'anestesia. Nel 1846 Wells si recò in Europa per far conoscere lì il suo lavoro e nel 1847 presentò la sua affermazione di scopritore dell'anestesia a diverse società scientifiche francesi. La sua affermazione è stata generalmente riconosciuta in Francia, e negli anni successivi è stata riconosciuta anche negli Stati Uniti. Nel 1847 Wells tornò negli Stati Uniti e pubblicò la sua affermazione in Una storia della scoperta dell'applicazione di protossido di azoto, etere e altri vapori alle operazioni chirurgiche.

Wells ha continuato i suoi studi sull'anestesia ed è stato portato a sperimentare con il cloroformio. Questi esperimenti portarono a uno stato di squilibrio mentale che sfociò in un atto ostile per il quale Wells fu arrestato. Si suicidò il 23 gennaio 1848.

Ulteriori letture

Informazioni considerevoli su Wells si trovano in W. Harry Archer, Vita e lettere di Horace Wells (1944), ma non esiste una biografia completa di lui. Una celebrazione del centenario della scoperta di Wells si tenne nel 1944 e gli atti furono curati da William J. Gies e pubblicati come American Dental Association, Horace Wells Centenary Committee, Horace Wells, Dentista: Father of Surgical Anesthesia (1948). □