Haw river, Carolina del Nord

Haw river, Carolina del Nord. 25 febbraio 1781. Il 18 febbraio il generale Andrew Pickens e il tenente colonnello Henry Lee attraversarono il Dan dalla Virginia alla Carolina del Nord, davanti all'esercito principale del generale Nathanael Greene, con la missione di spezzare la rivolta lealista per la quale Cornwallis aveva chiamato. Dopo un frustrante fallimento nel sorprendere il colonnello Banastre Tarleton e dopo aver appreso che diverse centinaia di milizie a cavallo stavano marciando per unirsi agli inglesi a Hillsboro, i ribelli decisero di provare un trucco. L'uniforme verde della Legione di Lee era così simile a quella della Legione di Tarleton che Lee avrebbe fatto finta che i suoi uomini fossero un rinforzo inviato per unirsi a Tarleton. Due ufficiali catturati del comando di quest'ultimo furono posti con la cavalleria di Lee "per dare valore all'inganno" (Lee, p. 256). Questo stratagemma ha funzionato immediatamente. Due dei circa trecento lealisti del colonnello John Pyle arrivarono a cavallo e furono indotti a pensare che Lee fosse Tarleton. Uno fu rimandato indietro con due dragoni ribelli per chiedere a Pyle di ritirare le sue truppe sul lato della strada in modo che Tarleton potesse condurre le sue "truppe molto affaticate ... senza indugio alle loro posizioni notturne" (ibid., P. 257). Nel frattempo, i miliziani di Pickens, che potevano essere identificati dai ramoscelli verdi nei loro cappelli (le insegne della milizia meridionale), erano nascosti nei boschi. Lee ha detto che il suo piano era quello di mettere la sua cavalleria tra le ignare truppe nemiche e poi dare loro le alternative di sciogliersi o unirsi alla parte dei Patrioti.

Fortunatamente per il piano di Lee, gli uomini a cavallo di Pyle si erano formati sul lato destro della strada in modo che Lee guidasse i suoi soldati per tutta la lunghezza del loro fronte per incontrare Pyle. Inoltre, avevano i loro fucili e pezzi da caccia sulle spalle, quindi la cavalleria ribelle, con sciabole sguainate e vicino alle teste dei cavalli del nemico, poteva fare molti danni prima che i lealisti potessero riprendersi dalla loro sorpresa e difendersi. Ecco, nelle parole di Lee (scrivendo in terza persona) è quello che è successo:

Lee passò lungo la linea in testa alla colonna con un'espressione sorridente, lasciando cadere, di tanto in tanto, espressioni complimentose per il bell'aspetto e la condotta lodevole dei suoi fedeli amici. Alla fine raggiunse il colonnello Pyle, quando le abituali cortesia furono prontamente scambiate. Afferrando Pyle per mano, Lee era nell'atto di portare a termine il suo piano, quando la sinistra del nemico, scoprendo che la milizia di Pickens, non sufficientemente nascosta, iniziò a sparare alle spalle della cavalleria comandata dal capitano Eggleston. Questo ufficiale si rivolse immediatamente al nemico, come fece l'intera colonna subito dopo. Il conflitto fu deciso rapidamente, e sanguinoso solo da un lato. Novanta dei realisti furono uccisi e la maggior parte dei sopravvissuti fu ferita. Disperdendosi in ogni direzione, non essendo inseguiti, sono fuggiti. Durante questo incontro improvviso, in alcune parti della linea si udì il grido di misericordia, unito alla certezza di essere i nostri migliori amici; ma nessuna espostulazione poteva essere ammessa in una congiuntura così critica. L'umanità lo ha persino proibito, poiché la sua prima ingiunzione è quella di prendersi cura della propria incolumità, e la nostra sicurezza non era compatibile con quella dei supplicanti, fino a quando non fosse disabilitato a offendere. Pyle, cadendo sotto molte ferite, fu lasciato sul campo in fin di vita, eppure sopravvisse. Non abbiamo perso un uomo e solo un cavallo.

Gli inglesi accusarono Lee di un massacro in violazione degli standard di guerra. Lee si difese sottolineando che non aveva ordinato di inseguire i lealisti in fuga e non aveva molta scelta se non agire con rapida brutalità, poiché la Legione di Tarleton era a solo un miglio di distanza.

Il mese successivo, il 15 marzo, Cornwallis combatté la battaglia del tribunale di Guilford senza truppe lealiste nelle sue fila. L'azione a Haw River è il motivo principale per cui.