Grant, cary (1904-1986)

Cary Grant (nato Alexander Archibald Leach) è stato uno dei più sofisticati e attraenti attori maschi del cinema dell'età d'oro del cinema. All'inizio degli anni '1930, divenne famoso per la prima volta sullo schermo interpretando protagonisti romantici in drammi leggeri e commedie come non sono un angelo (1933) e La terribile verità (1937). Alla fine degli anni '1930, aveva ottenuto il successo nella commedia stravagante, un tipo popolare di umorismo evasivo. Le commedie di Screwball presentano personaggi attraenti, spesso eccentrici che agiscono con un insolito senso di abbandono. Il film più importante di Grant è stato Susanna (1938).

Qualunque sia il ruolo che ha interpretato, Grant era adorato dalle cineaste per il suo bel viso: occhi scuri, carnagione abbronzata e famoso mento spaccato. I membri del pubblico maschile lo ammiravano per il suo stile elegante e la capacità fuori e sullo schermo di affascinare le sue co-star. Molti giovani hanno emulato l'aspetto pulito e sofisticato di Grant. La sua voce combinava toni cockney britannici della classe inferiore che erano i resti di un'infanzia povera trascorsa a Bristol, in Inghilterra, con un accento americano. Il suo modo di parlare unico è stato spesso imitato dai comici.

La raffinatezza dell'attore, combinata con un bell'aspetto insolito che è durato fino ai suoi anni da senior, ha reso il nome di Cary Grant una parola familiare per fascino virile e sex appeal. Grant è ricordato meglio per i film Famigerato (1946) Intrigo (1959), e An Affair to Remember (1957), tra molti altri.

—Audrey Kupferberg

Per maggiori informazioni

Descher, Donald. I film di Cary Grant. Secaucus, NJ: Citadel Press, 1973.

Feldman, Gene e Suzette Winter, produttore e scrittore. Cary Grant, il protagonista (video). New York: Brighton Video, 1988.

Higham, Charles. Cary Grant: The Lonely Heart. San Diego: Harcourt Brace Jovanovich, 1989.