Gist, mordecai

Gist, mordecai. (1743–1792). Generale continentale. Maryland. Pronipote di Christopher Guest (morto nel 1691) e nipote del famoso scout coloniale, ricevette un'istruzione elementare e un po 'più tardi entrò in affari a Baltimora. Nel luglio 1775 fu eletto capitano della Baltimore Independent Company e il 14 gennaio 1776 fu nominato secondo maggiore del First Maryland, il famoso reggimento allevato da William Smallwood. Ha comandato questa unità a Long Island a New York il 27 agosto, dove lui ei suoi uomini si sono distinti in pesanti combattimenti all'aperto contro professionisti europei. Smallwood comandò i Maryland a White Plains, ma fu ferito lì, e Gist li guidò nel loro ruolo di retroguardia durante la ritirata attraverso il New Jersey. Fu promosso colonnello il 10 dicembre 1776 e comandò il Terzo Maryland a Germantown. Nel 1778 prestò servizio nel corpo di fanteria leggera comandato dal generale Charles Scott. Il 9 gennaio 1779 fu nominato generale di brigata e assunse il comando della seconda brigata del Maryland. Nell'aprile 1780 partì verso sud con la colonna di Kalb. A Camden il 16 agosto vinse le lodi di Kalb e il 14 ottobre 1780 fu incluso nel Camden Thanks of Congress. Gist combatté a Yorktown nel settembre e nell'ottobre del 1781, ea Combahee Ferry il 27 agosto 1782. Ritiratosi il 3 novembre 1783, acquistò una piantagione vicino a Charleston e vi si stabilì con la sua terza moglie. Ha portato la sua preoccupazione per la politica americana fino a nominare un figlio Independence (1779) e un altro State Rights (1787). Un nipote, Brigadier General States Rights Gist, fu ucciso in azione a Franklin, nel Tennessee, il 30 novembre 1864, mentre guidava la sua brigata confederata.