Fyodor ii

(1589-1605), Zar di Russia e figlio di Boris Godunov.

Fyodor Borisovich Godunov nacque nel 1589 e alla fine divenne zar. Suo padre, Boris Godunov, era il reggente dello zar ritardato mentale Fyodor I.La madre di Fyodor Godunov, Maria, era la figlia della favorita dello zar Ivan IV, Malyuta Skuratov (il famigerato capo del oprichnina, l'elite militare e amministrativa selezionata dallo zar). Alla morte dello zar senza figli Fyodor I nel 1598, Boris Godunov divenne zar e Fyodor Borisovich divenne erede al trono. I contemporanei hanno descritto il giovane Fyodor come bello, atletico e gentile. Come sua sorella maggiore Ksenya, Fyodor era ben istruito e imparò da suo padre l'arte del governo mentre cresceva. Fyodor era anche un avido studente di cartografia, ed è accreditato di aver disegnato una piccola mappa di Mosca, inclusa in una famosa mappa olandese della Russia pubblicata nel 1614.

Nell'aprile 1605 morì lo zar Boris e Fyodor fu proclamato zar Fyodor II. Sebbene ben preparato a governare, il sedicenne zar fu presto sopraffatto dalla guerra civile che suo padre aveva combattuto contro i sostenitori di qualcuno che affermava di essere Dmitry di Uglich (il figlio più giovane dello zar IvanIV). Molti cortigiani di Fyodor iniziarono immediatamente a complottare per rovesciarlo, ma fu la ribellione dell'esercito dello zar il 7 maggio 1605 a segnare il destino della dinastia Godunov. Lo zar Fyodor II fu rovesciato in una rivolta popolare incruenta a Mosca il 1 giugno 1605. Diversi giorni dopo lui e sua madre furono strangolati a morte, e fu falsamente riferito che si erano suicidati. Quasi nessuno pianse la morte di Fyodor II; Mosca era troppo impegnata a celebrare l'arrivo dello zar Dmitry.