Frodi sulla terra Yazoo

Frode Yazoo. La frode di Yazoo è stata uno degli atti di speculazione fondiaria più spettacolari e significativi nella storia americana. Nel 1795 il legislatore della Georgia vendette 35 milioni di acri delle sue terre occidentali, compresi gli attuali stati di Alabama e Mississippi, a quattro società fondiarie per $ 500,000, o 1.5 centesimi per acro. La vendita divenne presto uno scandalo pubblico perché quasi tutti i legislatori georgiani che avevano votato a favore della legge erano stati corrotti da agenti delle società fondiarie. Nel 1796 la neoeletta legislatura georgiana revocò la vendita.

L'abrogazione della vendita corrotta da parte della Georgia è diventata una questione politica e legale nazionale per quasi vent'anni. Le società fondiarie avevano rapidamente scaricato i loro dubbi titoli agli speculatori in tutto l'Oriente. Molti di questi speculatori, compresi i principali politici dei partiti democratico-repubblicano e federalista, si sono organizzati nella New England Mississippi Land Company e hanno esercitato forti pressioni sul Congresso degli Stati Uniti e sui tribunali federali per concedere un risarcimento per la terra che hanno affermato di aver acquistato buona fede. Nel 1802 la Georgia accettò di trasferire le sue terre occidentali agli Stati Uniti per $ 1.25 milioni. Ma gli yazooisti, come venivano chiamati, continuarono a portare la loro campagna attraverso un caso legale artificioso, Fletcher v. Peck (1810). Questo caso alla fine arrivò alla Corte Suprema degli Stati Uniti, che stabilì che l'atto di abrogazione della Georgia del 1796 violava la clausola contrattuale della Costituzione degli Stati Uniti. La dottrina legale di questa decisione ha contribuito a proteggere gli interessi commerciali dalle azioni normative statali fino al ventesimo secolo. Quattro anni dopo il Fletcher decisione, il Congresso ha promulgato una legislazione che prevedeva 4.2 milioni di dollari per risarcire i ricorrenti e la questione della terra di Yazoo è finalmente scomparsa dalla scena nazionale.

Bibliografia

Coulter, E. Merton. Georgia: una breve storia. Chapel Hill: University of North Carolina Press, 1947.

Elsmere, Jane. "Il famigerato caso di frode sulla terra Yazoo". Georgia storica trimestrale 51 (1967): 425-442.

Magrath, C. Peter. Yazoo: Legge e politica nella Nuova Repubblica. Providence, RI: Brown University Press, 1966.

C. PeterMagrath/crp