Fraser, simon

Fraser, simon. (1729–1777). Generale britannico. Il figlio più giovane di Hugh Fraser di Balnain, in Scozia, Fraser sembra aver iniziato la sua carriera militare nel servizio olandese. Nel 1747 fu ferito mentre era con la brigata scozzese a Bergen-op-Zoom, nei Paesi Bassi. Tuttavia, il 31 gennaio 1755 fu incaricato come tenente nel nuovo sessantaduesimo reggimento britannico (in seguito il sessantesimo reggimento), noto anche come Royal Americans. Due anni dopo Fraser si trasferì come capitano tenente al Settantottesimo Fanteria, che divenne noto come Fraser's Highlanders. Dopo il servizio a Louisburg nel 1758, fu nominato capitano (22 aprile 1759) e combatté per la cattura del Quebec.

Fraser prestò poi servizio in Germania, diventando brevetto maggiore nello staff di Ferdinando di Brunswick il 15 marzo 1761, e in seguito guidò un'unità di fanteria leggera nota come Fraser's Chasseurs in una serie di azioni. Divenne maggiore nel ventiquattresimo piede l'8 aprile 1762, in seguito prestò servizio a Gibilterra e in Irlanda e fu promosso tenente colonnello nel 1768. Nel 1770 fu nominato generale quartiermastro irlandese. Durante questi anni Fraser introdusse il suo reggimento a nuove tattiche di fanteria sperimentate dal generale James Wolfe e fece amicizia con John Burgoyne e William Phillips.

Il 28 maggio 1776 Fraser e il suo reggimento arrivarono in Canada con i rinforzi di Burgoyne per Sir Guy Carleton, e ricevettero subito una brigata sulla riva sud del fiume San Lorenzo. Difese con successo Trois Rivières l'8 giugno e inseguì il nemico in fuga fino a quando non gli fu ordinato di fermarsi. Due giorni dopo Carleton lo nominò generale di brigata locale con l'ordine di prendere il comando dell'avanguardia britannica e, se possibile, di tagliare fuori gli americani in fuga. Durante l'estate ha protetto la flottiglia che Carleton stava costruendo al forte sul lago Champlain, e dopo Valcour Island (11-13 ottobre 1776) la sua forza è stata avanzata a Chimney Rock, a dodici miglia da Ticonderoga (New York). Nel giugno 1777 prese il comando dell'avanguardia di Burgoyne e aiutò a catturare Fort Ticonderoga, e il 7 luglio le sue truppe sconfissero la retroguardia americana a Hubbardton, nel Vermont, anche se con pesanti perdite. A Freeman's Farm (New York) il 19 settembre, durante la prima battaglia di Saratoga, guidò un assalto ai fucilieri di Daniel Morgan. Il 7 ottobre stava guidando un altro attacco quando è stato colpito, forse dal cecchino ribelle Timothy Murphy. Sebbene allattato per tutta la notte dalla baronessa Riedesel (moglie del barone Friedrich Adolphus Riedesel), Fraser morì alle otto del mattino seguente.