Festa americana

Fino alla fine degli anni 1840, la maggior parte degli americani discendeva da antenati britannici e la maggior parte erano protestanti. (Vedere protestantesimo .) L'equilibrio etnico iniziò a cambiare intorno al 1848. Tra il 1840 e il 1860, il numero di immigrati irlandesi e tedeschi che si recarono negli Stati Uniti aumentò vertiginosamente, riflettendo le povere economie di entrambe le nazioni. (Vedere Immigrazione irlandese con Immigrazione tedesca .) A causa del rapido afflusso di immigrati, la popolazione della nazione è raddoppiata ogni venti o venticinque anni per la maggior parte del diciannovesimo secolo. Le città sulla costa orientale furono trasformate con l'arrivo di centinaia di migliaia di immigrati. Anche se i nuovi arrivati ​​sarebbero rapidamente aumentati nei ranghi della società americana, molti hanno iniziato la vita negli Stati Uniti in una terribile povertà.

Nativismo

Gli americani le cui famiglie avevano vissuto negli Stati Uniti per alcune generazioni spesso erano ostili ai nuovi immigrati. A disagio per il proprio futuro, i lavoratori nativi temevano che gli immigrati avrebbero lavorato in condizioni precarie con salari estremamente bassi, e questo avrebbe messo in pericolo i posti di lavoro e gli stipendi dei lavoratori di lunga data (nati in America). Ad accrescere l'ostilità c'erano i malintesi sulle fedi religiose dei nuovi immigrati - molti erano cattolici o, in seguito, ebrei - e sui loro costumi culturali poco familiari. (Vedere Cattolicesimo con Immigrazione ebraica .)

Nativismo , la politica di favorire i cittadini nativi rispetto agli immigrati, è aumentata con la crescita della popolazione immigrata. I cattolici irlandesi erano spesso oggetto di nativismo e discriminazione. I nativisti chiedevano leggi per impedire agli immigrati e alle minoranze di competere per il proprio lavoro o di acquisire potere politico. Con l'aumento della concorrenza nella forza lavoro, ci sono state forti richieste di limitare l'immigrazione.

Da gruppo segreto a partito nazionale

Nel 1843 si formò un gruppo anticattolico chiamato Partito Repubblicano Americano New York tentare di fermare l'immigrazione e proteggere i posti di lavoro. Le loro campagne hanno provocato rivolte, incluso un violento incidente a Philadelphia, Pennsylvania , che ha provocato ventiquattro omicidi e l'incendio di due chiese cattoliche. Nel 1845, il gruppo si riformò come un partito nazionale chiamato Native American Party, che in seguito si ribattezzò American Party. Speravano di escludere tutti i cittadini naturalizzati (immigrati che sono diventati cittadini, piuttosto che cittadini di origine americana) dall'ufficio politico e di allungare il tempo di attesa per la cittadinanza a ventuno anni.

L'American Party, noto anche come Know-Nothings o Know-Nothing Party, è stato formato nel 1849. I suoi membri inizialmente lo chiamavano l'Ordine dello Stendardo Stellato. In parte partito politico e in parte società segreta, manteneva logge aperte solo ai cittadini bianchi nativi e introduceva nuovi membri con rituali di iniziazione segreti. Quando interrogati su questi rituali, i membri hanno risposto "Non so niente", portando molti a chiamare il partito i Know-Nothings.

Alzati e cadi

The Know-Nothings affermava che gli immigrati, in particolare gli irlandesi e altri cattolici, minacciavano di distruggere i valori e la democrazia americani. Il partito ha sollevato timori di una cospirazione per utilizzare il sistema di voto degli Stati Uniti per eleggere gli agenti del papa (il capo della Chiesa cattolica romana) in modo che il papa potesse esercitare il controllo politico sugli Stati Uniti. Le campagne Know-Nothing, che hanno prodotto sentimenti anti-immigrati forti e talvolta violenti, hanno avuto molto successo negli anni 1840 e 1850.

Il partito ha beneficiato molto delle turbolenze della politica americana negli anni precedenti quella americana Guerra civile (1861-65). Per decenni, la politica era stata dominata da due partiti politici nazionali: il Festa whig e la partito Democratico . I Democratici avevano sempre accolto gli immigrati, ma gli elettori Whig del Nord avevano sempre temuto le minoranze religiose ed etniche. Nel 1852, le fazioni settoriali all'interno del partito Whig lo fecero indebolire. Molti ex Whigs si sono uniti ai Know-Nothings, i cui membri hanno giurato di porre fine alla marea di immigrati. La crescita del partito è stata rapida. Insieme ai nativisti e agli ex Whig, molti conservatori si sono rivolti ai Know-Nothings perché erano a disagio sia con i democratici che con l'antischiavista. Repubblicani .

Nel 1855, il partito americano deteneva quarantatré seggi alla Camera dei rappresentanti. Aveva eletto governatori in Kentucky , Maryland , Delaware e quattro stati del New England. Aveva acquisito il controllo del file Massachusetts legislatura ed ha eletto un sindaco Know-Nothing a Philadelphia.

Nel 1854, i Know-Nothings nominarono ex presidente Millard Fillmore (1800–1874; servì 1850–53) come candidato alla presidenza. Nelle elezioni di novembre, ha portato un solo stato: il Maryland. La nazione era assorbita dalle questioni di schiavitù che dividevano il nord e il sud. I Know-Nothings persero il sostegno per non aver mai stabilito una posizione chiara sulla schiavitù. Dopo il 1856, il partito è scomparso.