Ferrovia transcontinentale, costruzione di

Ferrovia transcontinentale, costruzione di. La Transcontinental Railroad è stata il risultato dell'impegno degli Stati Uniti per Manifest Destiny e la sua fiorente potenza industriale. Le lunghe distanze e il trasporto lento hanno ostacolato il contatto tra i centri commerciali orientali e occidentali. Sia il governo degli Stati Uniti che gli imprenditori cercavano un trasporto più rapido per collegare le due sezioni. Per un decennio dopo il 1850, il Congresso studiò possibili rotte transcontinentali, ma le discussioni sul sezionalismo e sulla schiavitù bloccarono tutti i piani. Solo dopo la secessione del Sud e l'inizio della guerra civile il Congresso poté approvare un efficace piano transcontinentale, il Pacific Railroad Act del 1862. Richiedeva che due compagnie ferroviarie completassero la linea transcontinentale. La ferrovia sarebbe una "ferrovia per la concessione di terre", il che significa che il governo darebbe a ciascuna azienda 6,400 acri di terra e fino a $ 48,000 per ogni miglio di binario costruito. Il denaro ha capitalizzato il progetto e le ferrovie potrebbero usare la terra per attirare i coloni in Occidente, che a loro volta avrebbero bisogno delle ferrovie per trasportare merci. Ma il Congresso, temendo di finanziare un progetto che non sarebbe mai stato completato, scrisse un avvertimento nell'atto: le ferrovie dovevano completare il progetto entro l'1,1876 luglio XNUMX, altrimenti avrebbero perso la terra, i soldi e tutti i binari costruiti.

La Union Pacific Railroad, una società costituita per l'impresa, costruirà la metà orientale della linea a partire dal Nebraska. La Central Pacific Railroad, di proprietà di un gruppo di imprenditori californiani tra cui Collis Huntington e Leland Stanford, costruirà la metà occidentale.

I lavori preliminari iniziarono, anche se la nazione combatteva ancora la guerra civile. Geometri e ingegneri dovevano esplorare e mappare percorsi praticabili. Dopo la guerra, diversi generali dell'esercito prestarono servizio come ingegneri nel progetto. Includevano Grenville Dodge, un generale preferito di Ulysses S. Grant e William T. Sherman, che divenne l'ingegnere capo della Union Pacific.

I lavori procedettero rapidamente dopo la guerra civile. Il progetto ha attirato molti ex soldati, sia dell'Unione che Confederati, nonché immigrati irlandesi e cinesi. Il Pacifico centrale ha dovuto rapidamente affrontare le aspre Sierras in California. Invece di esaminarli o aggirarli, gli ingegneri hanno scelto di esaminarli. Ma un piano del genere richiedeva tonnellate di dinamite e qualcuno per impostare le accuse. I cinesi erano spesso disposti a svolgere il lavoro pericoloso per una paga inferiore rispetto agli altri americani, e divennero una spina dorsale della squadra di lavoro del Pacifico centrale. Gli uomini che lavoravano su entrambe le linee hanno sfidato gli estremi del caldo e del freddo, i nativi americani ostili e le malattie mentre progredivano.

Le due ferrovie raggiunsero il nord dello Utah all'incirca nello stesso momento e le squadre di lavoro passarono l'una accanto all'altra, poiché nessuno aveva deciso dove dovevano unirsi le rotaie. Gli ingegneri del governo sono intervenuti e hanno scelto Promontory Point, Utah, per il collegamento. In una cerimonia che includeva la guida di un simbolico chiodo ferroviario d'oro, le due linee si unirono il 10,1869 maggio XNUMX, sette anni prima del previsto.

Bibliografia

Billington, Ray Allen e Martin Ridge. Espansione verso ovest: una storia della frontiera americana. Albuquerque: University of New Mexico Press, 2001.

R. Steven Jones