Famiglia Bach

Famiglia Bach. La famiglia Bach era la più famosa famiglia musicale della prima età moderna. Tuttavia, era solo una delle tante famiglie di questo tipo emerse in uno specifico contesto sociale e culturale. I territori della Sassonia e della Turingia nella Germania centrale, dove emersero i Bach e altre dinastie musicali come i Lämmerhirts e i Wilckes, erano relativamente altamente urbanizzati, con un gran numero di piccole e medie città e alcune città più grandi. Il luteranesimo era la religione ufficiale dei territori di quest'area. La musica era una parte importante della liturgia luterana e c'erano centinaia di posizioni come cantore e organista nella regione. Le numerose città e tribunali (per lo più minori) hanno fornito un ulteriore quadro istituzionale e finanziario, nonché infinite opportunità di performance e composizione. Città della Sassonia e della Turingia, tribunali, scuole per ragazzi e le università di Lipsia, Wittenberg e Jena hanno fornito una formazione formale e informale.

I Bach, che hanno prodotto oltre settanta musicisti professionisti, condividevano molte caratteristiche di altre famiglie musicali. Emersero nel XVI secolo, quando i quadri liturgici e istituzionali luterani, urbani e di corte furono stabiliti o rivisti, e decaduti entro la fine del XVIII, quando anche quelle istituzioni andarono in declino. La maggior parte dei Bach erano attivi come strumentisti piuttosto che come compositori. Gli incarichi di musicista di città o di corte venivano tramandati informalmente tra i vari rami della famiglia, così come lo erano le carriere artigiane e professionali in altre famiglie. I Bach si sposarono spesso con altre famiglie di musicisti. La formazione musicale precoce in casa rendeva più probabile lo sviluppo del talento. Le figlie sono state addestrate insieme ai figli, diventando spesso abili strumentiste e cantanti. Tuttavia, la maggior parte dei posti di lavoro e dei luoghi di spettacolo pubblico erano chiusi alle figlie e dopo il matrimonio ci si aspettava che le donne dedicassero la maggior parte delle loro energie alle loro famiglie.

Giustamente il membro più famoso della famiglia Bach era Johann Sebastian Bach (1685–1750). Nato a Eisenach, Bach si trasferì nella piccola città di Ohrdruf nel 1695 per vivere con suo fratello maggiore dopo la morte dei genitori. Dal 1703 al 1708 Bach ha ricoperto per breve tempo incarichi di giovane musicista di corte a Weimar e di organista nelle città di Arnstadt e Mühlhausen. Dal 1708 al 1717 fu organista di corte a Weimar; nel 1717 fu nominato kapellmeister alla corte del principe Leopoldo di Anhalt-Cöthen. Nel 1723 fu nominato cantore della chiesa di San Tommaso a Lipsia, carica che mantenne fino alla sua morte. Bach era un musicista poliedrico. Era un virtuoso di una varietà di strumenti, il più famoso è l'organo. Ha diretto in ambienti ecclesiastici e secolari e aveva una padronanza degli aspetti pratici dell'esecuzione come accordare gli strumenti e lavorare con l'acustica di un dato spazio. Doveva anche possedere un grande talento organizzativo: per esempio, almeno sessanta persone, per lo più studenti al St. Thomas, lavoravano come copiste per Bach nella sola Lipsia.

È per le sue composizioni, ovviamente, che Bach è più conosciuto. Questi rientrano in diversi gruppi, tra cui le sacre opere vocali (in particolare le oltre duecento cantate, i mottetti e gli oratori, i Messa in si minore, e la St. Giovanni con San Matteo Passioni ); un numero minore di opere vocali secolari; composizioni per organo; e opere strumentali secolari per strumenti solisti (comprese le partite per violino, violoncello e clavicembalo) così come gli ensemble (ad esempio, il Concerti nel Brandeburgo ). Lavorando verso la fine dell'era barocca, ha integrato una varietà di approcci tratti da maestri del passato e contemporanei nel suo stile e ha esteso e dato nuovo significato alle forme consolidate. Il suo stile era caratterizzato da un'intricata interazione tra linee vocali e strumentali, strutture complesse ma formalmente chiare e sottolineatura del significato testuale attraverso motivi melodici, strumentali e armonici.

A conti fatti, le opere di Bach rappresentano un culmine più che un puntamento al futuro. In generale, le sue opere sacre, in particolare le cantate, sono ora considerate come unire e limitare le tradizioni precedenti. Questo è vero fino a un certo punto, e Bach smise in gran parte di scrivere cantate dopo il 1729, forse in parte perché sentiva di aver esplorato le possibilità del genere. Tuttavia, la stessa cantata barocca era emersa completamente solo intorno al 1700, era stata sviluppata in modo significativo dallo stesso Bach ed era considerata una forma musicale innovativa e persino controversa negli anni '1720 del 1729. "Bach the progressive", al contrario, è spesso considerato come rappresentato più chiaramente nelle sue opere strumentali secolari. In questi pezzi, Bach ha sottolineato più chiaramente la sua incorporazione di nuovi stili tratti dall'Italia e dalla Francia. Anche il contesto sociale dell'esecuzione di questi brani era moderno. Il collegium musicum da lui diretto dal XNUMX gli fornì un ensemble amatoriale innovativo e di grande talento, composto principalmente da studenti universitari. Ha diretto le esibizioni del collegium nei caffè di Lipsia, un nuovo tipo di locale secolare.

JS Bach si sposò due volte: la prima, nel 1707, sua cugina Maria Barbara Bach (1684–1720) e nel 1721 Anna Magdalena Wilcke (1701–1760). Quattro dei suoi figli con Maria Barbara e sei con Anna Magdalena, in tutte e tre le figlie e sette figli, sopravvissero all'infanzia e alla prima infanzia. Poco si sa delle figlie. Quattro dei figli raggiunsero la fama come compositori nei nuovi stili emergenti del rococò e dello Sturm und Drang, indicando anche la strada verso lo stile classico antico: Wilhelm Friedemann (1710–1784), Carl Philipp Emanuel (1714–1788), Johann Christoph Friedrich (1732–1795) e Johann Christian (1735–1782). Divennero noti ai loro tempi, o meglio, di quanto lo fossero stati i loro padri nel suo. I figli furono anche l'ultima generazione della famiglia Bach a raggiungere la preminenza come musicisti.