Evers, charles

11 settembre 1922

Nato nel 1922 da una famiglia di contadini in povertà a Decatur, Mississippi, il leader dei diritti civili James Charles Evers ottenne importanza nazionale nel 1969 quando fu eletto sindaco di Fayette, Mississippi. Fayette era allora una città di duemila, di cui milleduecento afroamericani. La vittoria di Evers ha contribuito ad aprire la strada a molti candidati neri che avevano a lungo desiderato una carica politica ma che erano stati limitati dalla discriminazione razziale. Sin dalla ricostruzione, i bianchi del sud avevano impedito agli afroamericani non solo di fare campagne per cariche pubbliche, ma anche di esercitare il loro diritto costituzionale di voto. Evers è diventato il primo sindaco nero dalla ricostruzione di una città birazziale del Mississippi.

Nel 1971 il Partito Democratico del Mississippi nominò Evers all'unanimità il suo candidato a governatore. Sebbene abbia perso le elezioni, è stato il primo afroamericano nella storia dello stato ad essere un candidato governatore. Dal 1973 al 1981 e dal 1985 al 1987, Evers è stato nuovamente sindaco di Fayette.

Evers ha ottenuto per la prima volta il riconoscimento nazionale quando ha sostituito il suo fratello minore ucciso, Medgar Evers (ampiamente ritenuto essere stato assassinato da un suprematista bianco), come segretario di campo del Mississippi per la National Association for the Advancement of Colored People (NAACP). Il fratello maggiore, che era stato in affari a Chicago, è tornato nel suo stato d'origine per dedicare la sua vita alla lotta non violenta per l'uguaglianza razziale e la giustizia sociale. A tal fine, Evers ha condotto con successo numerosi boicottaggi e campagne di registrazione degli elettori. Ha anche lavorato come amministratore della cancelleria della contea di Jefferson, Mississippi. Nel 1997 Evers ha pubblicato la sua autobiografia, Non avere paura: la storia di Charles Evers.

Guarda anche Movimento per i diritti civili, USA; Evers, Medgar; Associazione nazionale per il progresso delle persone di colore (NAACP)

Bibliografia

Berry, Jason. Amazing Grace: con Charles Evers nel Mississippi. New York: Saturday Review Press, 1973.

Evers, Charles e Grace Haskell, eds. Evers. New York: World, 1971.

Evers, Charles e Andrew Szanton. Non avere paura: la storia di Charles Evers. New York: Wiley, 1997.

leggi di lyles (1996)
Aggiornato dall'editore 2005