Elkanah watson

Elkanah Watson (1758-1842), commerciante, banchiere e promotore americano, è stato notato per i suoi sforzi nell'organizzazione di società agricole e fiere.

Elkanah Watson nacque a Plymouth, Mass., Il 22 gennaio 1758. La sua famiglia discendeva dai primi ceppi dei Pellegrini. A parte questo, la sua famiglia viveva comodamente, si sa poco della giovinezza di Watson.

Watson andò al liceo fino all'età di 14 anni. Poi iniziò il suo apprendistato a Providence, RI, con John Brown, un ricco commerciante e uno dei fondatori della Brown University. Durante la rivoluzione americana, Watson si unì a un'unità della milizia locale, ma Brown non lo rilasciò per prestare servizio nell'esercito. Brown era uno dei principali fornitori di polvere da sparo dell'esercito.

Watson completò il suo apprendistato nel 1779 ma, mancando di capitali, continuò a lavorare per Brown. Inviato in Francia per Brown, rimase in Europa per cinque anni, partecipando a diverse iniziative commerciali private e viaggiando molto.

Ritornato negli Stati Uniti nel 1784, Watson si stabilì a Edenton, Carolina del Nord. Si dedicò al commercio delle Indie occidentali e acquistò una piantagione. I fallimenti aziendali, tuttavia, lo costrinsero a vendere la sua proprietà e si trasferì ad Albany, NY. Organizzò e contribuì a ottenere una carta per la State Bank di Albany. Ha continuato a sollecitare la costruzione di canali e tornanti e ha lavorato attivamente per un sistema gratuito di scuole pubbliche.

All'età di 50 anni Watson acquistò una fattoria vicino a Pittsfield, Mass. Era particolarmente interessato alla produzione di lana e introdusse le pecore Merino per migliorare la qualità della lana grezza. Organizzò anche uno spettacolo di bestiame, che nel 1810 era diventato un affare annuale. Successivamente organizzò la Berkshire Agricultural Society, che divenne un prototipo per le organizzazioni in tutto il paese dedite al miglioramento dell'agricoltura. Lavorando attraverso la società, ha cambiato il carattere dello spettacolo del bestiame. Sono stati assegnati premi per bestiame, articoli di fabbricazione domestica e prodotti agricoli. A poco a poco, è emersa una "fiera della contea" che comprendeva attività sociali, politiche, educative e ricreative, nonché il desiderio di migliorare l'agricoltura.

Negli ultimi anni Watson tornò a New York, continuando, tuttavia, a lavorare per il miglioramento agricolo. Ha viaggiato molto e ha scritto numerosi opuscoli su argomenti agricoli. Ha tentato di garantire i fondi statali per le società agricole e ha sollecitato la formazione di un dipartimento statale dell'agricoltura. Come suggerisce un biografo, Elkanah Watson era un crociato, un riformatore e un sognatore. Ha dato un contributo significativo al miglioramento dell'agricoltura negli Stati Uniti.

Ulteriori letture

L'autobiografia di Watson è stata completata da suo figlio, Winslow C. Watson, Uomini e tempi della rivoluzione; o Memorie di Elkanah Watson (1857). Ulteriori informazioni biografiche si trovano in Wayne C. Neely, La Fiera Agricola (1935). □