Dinastia Song (960-1279): trasformazione della struttura sociale

Classe Gentry. Lo sviluppo commerciale durante la dinastia Song (960-1279) portò profondi cambiamenti sociali e culturali. La Cina fu trasformata da una società altamente aristocratica del primo periodo Tang (618-907) nella società quasi "non aristocratica e più egualitaria" dell'era Song. Una varietà di fattori ha contribuito a questo cambiamento. In primo luogo, un sistema fiscale semplificato implementato dalla tarda era Tang ha reso difficile per le grandi famiglie aristocratiche evadere il pagamento delle tasse. In secondo luogo, una crescente economia commerciale e monetaria ha reso impossibile per le tenute aristocratiche stare da sole come unità economiche autosufficienti. In terzo luogo, il più sviluppato sistema di esame del servizio civile ha fornito al paese una leadership basata non sulla ricchezza ereditaria ma sul talento individuale. Di conseguenza, l'aristocrazia si è fusa in una fascia sociale molto più ampia della classe dei nobili (proprietari terrieri nel mondo occidentale).

Caratteristiche. Diversamente dalla vecchia aristocrazia, la classe nobiliare dipendeva molto meno dalla loro terra e dai prodotti agricoli; le attività commerciali divennero una parte significativa della loro economia familiare. In molti casi si è scoperto che i proprietari terrieri provenivano da origini mercantili e spesso rimanevano impegnati nel commercio commerciale. Sulla stessa linea, la vita quotidiana della classe nobiliare era spesso separata dalla campagna e dalle terre di loro proprietà. Molti dei nobili risiedevano nelle città o nei paesi. L'alta cultura della vita urbana era il centro del loro mondo sociale. Inoltre, la loro ricchezza economica potrebbe essere tradotta in potere politico, che hanno acquisito attraverso l'istruzione avanzata e la realizzazione negli esami di servizio civile (che ha guadagnato per loro uffici governativi). Così, in superficie, la classe nobiliare sembrava ottenere la preminenza politica più dalle loro conquiste intellettuali che dalla loro ricchezza economica. Di conseguenza, la nobiltà divenne un rispettabile gruppo sociale e la spina dorsale dei governi burocratici nel corso della storia cinese.

Declino della posizione delle donne. Mentre le vite degli uomini ricchi, spesso parte della classe dei nobili, furono notevolmente migliorate dallo sviluppo commerciale durante il periodo Song, le condizioni sociali delle donne diminuirono drasticamente allo stesso tempo. Il deterioramento delle posizioni delle donne potrebbe essere stato associato allo sviluppo urbano. In questo periodo crebbe l'istituzione del concubinato. Sono state inoltre rafforzate le restrizioni sociali al risposarsi delle vedove. L'usanza della rilegatura dei piedi, una pratica che si ritiene abbia avuto inizio tra i ballerini di palazzo durante l'era Tang, è stata introdotta anche tra le donne della classe alta. La concentrazione della classe alta nelle città ha ridotto l'importanza delle donne nelle attività economiche familiari e potrebbe aver contribuito alla pratica più ampia della legatura dei piedi. I piedi di una ragazza erano strettamente avvolti fino a quando tutte le dita, tranne l'alluce, erano piegate sotto l'arco. Questo "piede di giglio" a forma di triangolo, circa la metà delle dimensioni di un piede normale, ha paralizzato le donne per tutta la vita, confinandole efficacemente entro i confini della casa.