Dinastia Song (960-1279): problemi economici

Problemi economici. Sebbene il Song (960-1279) godesse di maggiore prosperità di qualsiasi dinastia precedente, i problemi della degenerazione dei capi imperiali e le difficoltà fiscali associate al ciclo dinastico riemersero entro la fine dell'XI secolo. Durante i primi sei decenni della dinastia, le entrate del governo aumentarono a 150,850,000 unità (ciascuna unità era approssimativamente equivalente a una stringa di mille monete) nel 1021. Le entrate del governo, tuttavia, diminuirono presto di quasi il 25%.

Cause. Gli studiosi hanno attribuito i problemi economici della canzone a diverse cause. In primo luogo, all'inizio della dinastia ci fu un periodo di aumento della popolazione poiché i leader mantennero più vigorosamente ed efficacemente una relativa pace e stabilità. Questo aumento ha abbassato il surplus agricolo e quindi ridotto il reddito imponibile. In secondo luogo, il numero crescente di persone significava che ogni generazione successiva riceveva meno terra da coltivare, il che influiva sulla tassa poiché era basata sulle dimensioni delle aziende agricole. I ricavi furono ulteriormente diminuiti poiché la terra era concentrata nelle mani di grandi proprietari terrieri, che spesso usavano i loro contatti con funzionari governativi per eludere il pagamento delle tasse. Terzo, le spese militari di Song hanno consumato la maggior parte delle entrate del governo. La canzone affrontò costantemente la minaccia di invasione dalle tribù dell'Asia interna, che si trovavano lungo il confine a nord e nord-ovest. Tuttavia, l'esercito si è rivelato il militare più debole di tutte le principali dinastie come risultato della politica del fondatore di Song di limitare il militarismo regionale. Per ridurre il potere dei comandanti militari regionali, l'imperatore Song Taizu li sostituì con funzionari civili e pose l'esercito sotto il controllo del governo centrale. Questa politica ha contribuito con successo a stabilire una dinastia duratura, ma ha anche contribuito al

debolezza dei militari. I mercenari usati dall'esercito Song non erano solo inefficaci ma costosi, rispetto al sistema economico della milizia Tang. Per compensare questa inefficienza militare, il governo ha aumentato le sue forze, provocando enormi spese. Nel 1041 l'esercito Song mise in campo 1,259,000 uomini e costò quasi l'80% del budget da mantenere. Oltre all'enorme spesa per il funzionamento del suo esercito, il governo Song fu costretto a placare finanziariamente i suoi nemici.