Cowboy di Dallas

Nati nel 1960, i Dallas Cowboys of the Campionato di calcio nazionale (vedi la voce sotto gli anni '1920 — Sport e Giochi nel volume 2) divenne presto una delle squadre più importanti nella storia di tutto il calcio professionistico, e resistette come "America's Team". Poche squadre nella storia del campionato possono vantare un profilo nazionale più alto o un record di successi più consistente.

Decine di leggende del calcio erano Cowboys, tra cui Tom Landry (1924–2000), l'allenatore di lunga data della squadra; i quarterback "Dandy" Don Meredith (1938–), Roger Staubach (1942–) e Troy Aikman (1966–); i running back Tony Dorsett (1954–) e Emmitt Smith (1969–); e personaggi difensivi come Bob Lilly (1939–), Lee Roy Jordan (1941–), Ed "Too Tall" Jones (1951–) e Randy White (1953–). Nel 1980, Lilly divenne il primo Cowboy ad entrare nella Professional Football Hall of Fame.

La squadra è anche nota per le sue cheerleader. Le Dallas Cowboy Cheerleaders combinano lo sport con l'intrattenimento e definiscono lo standard per le cheerleader professioniste.

—Rob Edelman

Per maggiori informazioni

Donovan, Jim, Ken Sins e Frank Coffey. The Dallas Cowboys Encyclopedia: The Ultimate Guide to America's Team. Secaucus, NJ: Carol Publishing Group, 1999.

Golenbock, Peter. I cowboy sono sempre stati i miei eroi: The DefinitiveStoria orale della squadra americana. New York: Warner Books, 1997.

Landry, Tom e Greg Lewis. Tom Landry: un'autobiografia. Grand Rapids, MI: Zondervan Publishing House, 1990.

San Giovanni, Bob. Tex! L'uomo che ha costruito i Dallas Cowboys. Englewood Hills, NJ: Prentice-Hall, 1988.

Stowers, Carlton. Dallas Cowboys: i primi venticinque anni. Dallas: Taylor Publishing, 1984.

Zucchero, Bert Randolph. Odio i Dallas Cowboys: e chi li ha elettiComunque la squadra americana? New York: St.Martin's Griffin, 1997.