Cosmas damian e egid quirin asam

I fratelli Cosmas Damian (1686-1739) e Egid Quirin (1692-1750) Asam, artisti tedeschi che hanno lavorato in architettura, pittura e scultura, di dieci come una squadra, hanno raggiunto nelle loro opere un'unità delle arti ineguagliabile in Baviera durante il periodo tardo barocco.

I fratelli Asam erano figli del pittore Hans Georg Asam. Cosmas Damian è nato il 28 settembre 1686 ed Egid Quirin il 1 settembre 1692. Hanno ricevuto la loro prima formazione dal padre. I fratelli si recarono a Roma nel 1711, dove assorbirono lo stile dell'alto barocco romano, in particolare dall'opera dell'architetto e scultore Gian Lorenzo Bernini e dei suoi seguaci. Al loro ritorno in Baviera, Cosmas Damian ha lavorato come pittore e suo fratello ha continuato i suoi studi sotto lo scultore Andreas Faistenberger a Monaco.

I fratelli collaborarono nel 1718 alla costruzione e alla decorazione della chiesa dell'abbazia benedettina di Weltenburg sul Danubio, vicino a Regensburg, la loro creazione più famosa. Cosmas Damian era l'architetto e pittore, e Egid Quirin ha prodotto tutte le sculture per questo risultato più drammatico del periodo in Baviera. L'illusionistico affresco del soffitto e la scultura dell'altare maggiore, San Giorgio che uccide il drago, furono terminati nel 1721. L'interno della chiesa sfrutta tutti i dispositivi illusionistici del barocco romano - una dinamica pianta ovale, sorgenti di luce nascoste, forme scultoree agitate e colori brillanti e dorature - per dare allo spettatore la sensazione di essere testimone una visione celeste in un ambiente suggestivo delle meraviglie del paradiso.

La più spettacolare delle opere di Egid Quirin è il policromato a grandezza naturale Assunzione della Virginin la chiesa del monastero di Rohr (1718-1722). Il gruppo della Vergine portato dagli angeli galleggia, apparentemente non sostenuto, nell'aria, sopra un altare concepito come un palcoscenico. Cosmas Damian ha eseguito numerosi affreschi sul soffitto, tra cui quelli per la chiesa di St. Jakob, Innsbruck (1720-1723), la chiesa del pellegrinaggio a Einsiedeln in Svizzera (1723-1726), l'Abbazia di Brovnov vicino a Praga (1731) e la chiesa abbaziale a Osterhofen in Baviera (1730-1735). Tutti sono degni di nota per gli effetti complessi e audaci della prospettiva, i colori intensi e le masse drammatiche delle figure, che rivelano chiaramente l'influenza della pittura del soffitto romano, ma con una certa allegria ingenua e cordialità che è tipicamente bavarese.

L'ultima opera alla quale i fratelli collaborarono fu la casa e la chiesa annessa che Egid Quirin iniziò a costruire a Monaco nel 1733 come sua abitazione e come cappella privata e ex voto. La piccola chiesa di San Giovanni Nepomuceno (popolarmente chiamata Chiesa Asam) è, dopo Weltenburg, la più ricca dimostrazione dei loro rispettivi talenti. L'affresco del soffitto di Cosmas Damian è stato gravemente danneggiato durante la seconda guerra mondiale. La scultura e la decorazione a stucco della chiesa sono insuperabili nella loro complessità, ricchezza di colori e forme e unità del tutto. Il gruppo della Santissima Trinità, sospeso sopra l'altare, e le sculture sui confessionali sono tra le opere più sorprendenti e commoventi di Egid Quirin.

Cosmas Damian morì l'11 maggio 1739, prima che la chiesa fosse finita, e Egid Quirin la completò. Morì il 29 aprile 1750, nella sua casa annessa alla chiesa.

Ulteriori letture

Le uniche opere in inglese che parlano a lungo dei fratelli Asam sono John Bourke, Chiese barocche dell'Europa centrale (1958; 2d ed. 1962); Nicolas Powell, Dal barocco al rococò (1959); Eberhard Hempel, Arte e architettura barocca nell'Europa centrale (1965); e Henry-Russell Hitchcock, Architettura rococò nella Germania meridionale (1968). La migliore monografia, in tedesco, è Erika Hanfstaengl, I fratelli Cosmas Damian e Egid Quirin Asam (1955), che ha anche le migliori fotografie. □