Compagnia di ballo di Martha Graham

Compagnia di ballo di Martha Graham. Lanciato nel 1929 a New York City, il Martha Graham

Dance Company ha rappresentato la realizzazione di un sogno per la sua originale ballerina, regista e coreografa, Martha Graham. Sentiva che il balletto doveva esprimere un'emozione estrema; attraverso movimenti spastici, tremori e cadute di un conteggio, lei e la sua danza hanno espresso una serie di emozioni sul palco. Ha spesso cercato una risposta viscerale da parte del pubblico alle sue esibizioni esplicitamente sessuali e violente. I ballerini di Graham hanno seguito il suo esempio con tecniche di respirazione e controllo muscolare che lei chiamava "contrazione e rilascio", originate dalla tensione del muscolo contratto e culminate nel rilascio di energia dal corpo mentre i muscoli si rilassavano.

Graham è stata la prima coreografa di danza moderna a cercare attivamente la collaborazione con altri artisti, utilizzando Isamu Noguchi, lo scultore giapponese americano, per progettare i suoi set e Aaron Copland per creare le colonne sonore. Questo si vede forse meglio nella sua performance di "Primavera degli Appalachi" nel 1944, considerata l'apice della sua carriera. Graham ha continuato a ballare fino al 1969 e poi ha lavorato come coreografa fino alla sua morte nel 1991. Soggetta a controversie, inclusa la sua relazione con il direttore artistico Ron Protas, il radicalismo di Graham è continuato dopo la sua morte. Il licenziamento nel marzo 2000 di Protas, che possedeva i diritti sul nome della Graham Company, ha dimostrato che la memoria di Graham era ancora viva.

Bibliografia

Aloff, Mindy. "Valori familiari: l'eredità di Martha Graham diminuisce". The New Republic 213, no. 11 (1995): 30-36.

Hering, Doris e Gia Kourlas. "Due vedute della stagione della Martha Graham Company". Rivista di danza 73.5 (1999): 66-70.

Philip, Richard. "L'alto costo del conflitto". Rivista di danza 74.6 (2000): 12-13.

JenniferHarrison