Clarence, albert victor christian edward, duca di

Clarence, Albert Victor Christian Edward, duca di (1864–92). Clarence era il primo figlio di Edward, principe di Galles e nipote della regina Vittoria. Fin dall'inizio la sua salute ha causato ansia e sembra che sia stato handicappato congenitamente: all'età di 5 anni è stato descritto come "languido e svogliato". A 13 anni andò al Dartmouth Naval College e fu poi mandato in una lunga crociera intorno al mondo con suo fratello George. Ha trascorso un po 'di tempo al Trinity College di Cambridge, anche se un tutor ha descritto le sue facoltà come "anormalmente dormienti" e un altro ha osservato che "conosce a malapena il significato delle parole da leggere". L'università è obbligata con una laurea honoris causa. Successivamente è stato messo nell'esercito dove il comandante in capo ha riferito che anche i movimenti elementari delle esercitazioni erano al di là di lui. Conosciuto in famiglia come "Eddie", rimase indolente e ribelle e il vigore che possedeva era dedicato ad incontri sessuali di vario genere. "La sua educazione e il suo futuro", scrisse suo padre nel 1890, "sono stati per noi motivo di notevole ansia e la difficoltà di svegliarlo è molto grande". Furono suggeriti rimedi disperati, persino crociere più lunghe o matrimoni. Nel 1891 la principessa Mary di Teck, sua cugina, lo accettò, ma morì di polmonite a Sandringham il 14 gennaio 1892, un mese prima del matrimonio. A tempo debito suo fratello minore sposò la sua fidanzata e successe come George V. Le storie più spaventose lo collegarono agli omicidi dello Squartatore.

JA Cannon