Chippewa

Tipo di governo

Le comunità di Chippewa negli Stati Uniti e in Canada formavano gruppi vagamente collegati (noti come "bande") che erano politicamente indipendenti. Le bande erano governate da consigli composti da anziani che sceglievano un capo.

sfondo

Gli europei hanno incontrato per la prima volta il Chippewa nella regione dei Grandi Laghi, un incontro riportato nel Relazioni dei gesuiti (1640). Intorno al 1660 il Chippewa migrò verso ovest, guidato dalla visione di un guscio di ciprea, noto anche come sacro miigis. Intorno al 1690 iniziarono a commerciare con i francesi pellicce per armi da fuoco e altri beni. I Chippewa usavano queste armi da fuoco per combattere i Sioux e la Volpe, che gareggiavano con loro non solo per la pelliccia ma anche per i campi di riso selvatico. Hanno spinto i Fox a sud nel Wisconsin e hanno guidato i Sioux fuori dalla regione settentrionale del Mississippi. Entro la metà del diciottesimo secolo erano circa venticinquemila nella regione dal Lago Huron alle Montagne delle Tartarughe a ovest (l'odierna North Dakota).

I Chippewa si affidavano alla corteccia di betulla per le loro canoe, contenitori, strutture chiamate wigwam e superfici di scrittura. In autunno le bande si dividevano in nuclei familiari allargati per l'inverno e in estate si riunivano, spesso nei luoghi di pesca o in luoghi in cui abbondavano bacche e riso selvatico.

Struttura governativa

Il governo di Chippewa era un sistema multilivello di anziani e capi civili. Membri rispettati si sono incontrati in consiglio e hanno scelto un capo, che si occupava delle operazioni quotidiane. I capi civili potevano ereditare la loro posizione o gli anziani potevano nominarli; a prescindere, l'accettazione della posizione non era richiesta. I consigli dei capi e degli anziani di un certo numero di bande a volte si riunivano in un consiglio più grande per prendere decisioni che avrebbero interessato più di una banda. I capi avevano assistenti ufficiali. Qualsiasi uomo o donna che potesse convincere gli altri ad andare in battaglia era un capo di guerra auto-designato. Uomini e donne si univano alla discussione nei consigli generali sebbene i voti non fossero solitamente contati.

Partiti politici e fazioni

I membri della Midewiwin Society, chiamata anche Grand Medicine Society, indossavano mide (sacchetti di medicinali) realizzati con parti di animali. I suoi membri credevano che tutti gli esseri viventi avessero degli spiriti che potevano essere chiamati a proteggere i malati o a causare danni ai nemici. Questa società praticava iniziazione, segretezza e simbolismo e teneva i registri della storia, delle storie e della musica dei Chippewa - in effetti, ha svolto un ruolo così cruciale per i Chippewa che ha contribuito a creare un senso di solidarietà tra le band.

Eventi principali

Il Chippewa ha combattuto gli inglesi in due grandi guerre: la guerra franco-indiana (1754-1763) e la rivoluzione americana (1775-1783). Dopo la guerra del 1812, durante la quale si allearono con gli inglesi, i Chippewa stipularono un trattato con gli Stati Uniti e da allora hanno vissuto nelle riserve o nelle città del Michigan, del Minnesota, del Montana, del North Dakota e del Wisconsin. In Canada vivono in Ontario, Manitoba e Saskatchewan.

Nel 1968 tre uomini Chippewa a Minneapolis fondarono l'American Indian Movement (AIM), un gruppo di attivisti dedito alla difesa dei diritti dei nativi americani e alla lotta alla discriminazione contro gli indiani d'America. Tra le altre proteste, i membri dell'AIM hanno preso parte all'occupazione del 1969 dell'isola di Alcatraz; l'invasione del 1972 del Bureau of Indian Affairs a Washington, DC; e nel 1973 il sequestro di Wounded Knee nel South Dakota, dove furono uccisi due nativi americani.

Ventunesimo secolo

I Chippewa sono il terzo gruppo di nativi americani negli Stati Uniti, superati solo dai Cherokee e dai Navajo. Ci sono oltre centomila Chippewa negli Stati Uniti e più di settantacinquemila in Canada. Vivono in gruppi, tra cui il Lago Rosso, la Montagna delle Tartarughe, la Terra Bianca, il Lago Leech, il Fiume Bad e il Lac Courte Oreilles. Alcuni Chippewa continuano a raccogliere riso selvatico, mentre altri gestiscono attività di produzione o casinò. Molti Chippewa collaborano con la Great Lakes Indian Fish and Wildlife Commission, che gestisce i diritti di caccia e pesca convenzionati nella regione; continuano le complicazioni legali relative ai trattati stipulati con Stati Uniti e Canada. La maggior parte dei Chippewa sono cattolici o metodisti, anche se alcuni aderiscono alle credenze religiose tradizionali. Molti parlano la lingua Ojibwa, che fa parte del gruppo linguistico Algonquin.

Angelo, Michael. Preservare il sacro: prospettive storiche sull'Ojibwa Midewiwin. Winnipeg, Canada: University of Manitoba Press, 2002.

Vennun, Thomas, J. Riso selvatico e il popolo Ojibway. St. Paul: University of Minnesota Press, 1988.

Warren, William W. Storia del popolo Ojibway. St. Paul: Minnesota Historical Society, 1984.