Campagna di Shenandoah

Campagna di Shenandoah (1864). In coincidenza con l'avanzata del generale Ulysses S. Grant, le forze dell'Unione nella Virginia occidentale si spostarono verso est per liberare la valle di Shenandoah e interrompere le comunicazioni di rifornimento del generale Robert E. Lee. Dopo gli impegni a Cloyd's Mountain (9 maggio), New Market (15 maggio) e Piemonte (5 giugno), le colonne dell'Unione sotto il generale David Hunter furono unite per un'avanzata su Lynchburg. Per far fronte a questa minaccia, Lee staccò il corpo del generale Jubal A. Early con l'ordine di minacciare Washington, DC Early condusse Hunter sulle montagne, attraversò il Potomac e sconfisse il generale dell'Unione Lew Wallace a Monocacy, nel Maryland, il 4-5 luglio. Troppo debole per un attacco diretto alle difese di Washington, Early interruppe il traffico ferroviario, distrusse vasti rifornimenti, bruciò Chambersburg, in Pennsylvania (30 luglio), e poi si ritirò in sicurezza.

Allarmato dai successi di Early, Grant consolidò tutte le truppe dell'Unione nella valle sotto il generale Philip H. Sheridan. Seguì un mese di manovre. Il 19 settembre Sheridan, con una superiorità di tre a uno, ha sconfitto Early a Opequon ea Fisher's Hill. Invece di distruggere il suo avversario, Sheridan ha trascorso diverse settimane a bruciare raccolti, provviste, fabbriche e proprietà agricole. Il 19 ottobre, Early attaccò durante l'assenza di Sheridan (battaglia di Cedar Creek), ma fu respinto e si ritirò nella valle. A metà dicembre 1864, sia Early che Sheridan furono richiamati in Virginia.

Presto aveva salvato Lynchburg, raccolto immensi rifornimenti, deviato una grande forza dall'esercito di Grant e preservato la linea di rifornimento occidentale di Lee. Sheridan, nonostante la sua grande superiorità, non interferì mai seriamente con la difesa di Richmond da parte di Lee.

Bibliografia

Raffreddamento, Benjamin F. Il raid di Jubal Early a Washington, 1864. Baltimora: Pub nautico e dell'aviazione. Co. of America, 1989.

Gallagher, Gary W., ed. Lotta per lo Shenandoah: saggi sulla campagna della valle del 1864. Kent, Ohio: Kent State University Press, 1991.

Heatwole, John L. The Burning: Sheridan nella Shenandoah Valley. Charlottesville, Virginia: Rockbridge, 1998.

Thomas Robsonfieno/ar