Brigata del New Jersey

Brigata del New Jersey. All'inizio della guerra, l'addestramento e la coesione delle unità erano difficili per molte brigate continentali, non essendoci un programma completo in atto per un sistema uniforme di formazioni tattiche e manovre sul campo. La questione, quindi, era lasciata alla singola divisione o ai comandanti di brigata. A questo si aggiungeva la questione del distacco delle subunità di brigata e dell'assorbimento delle truppe dalle unità sciolte. Nonostante le carenze di reclutamento e l'abbandono, una certa continuità è stata raggiunta a livello di compagnia e di reggimento, con un nucleo di soldati veterani rimasti, molti dei quali hanno servito fianco a fianco con gli stessi compagni e ufficiali per l'intera guerra. Questa lievitazione dei vecchi soldati era importante. Nel New Jersey, ad esempio, i reggimenti compositi della brigata furono aumentati da bozze e volontari a breve termine nel 1778 e 1780, o quando le compagnie si gonfiarono con i soldati dei reggimenti di Jersey sciolti dal 1779 in poi. L'avvento del sistema di manovra uniforme del maggiore generale Wilhelm Friedrich von Steuben nel 1778 (pubblicato nella primavera del 1779) alleviò ulteriormente il problema di ottenere e mantenere unità tattiche coese.

La brigata del New Jersey, che originariamente comprendeva dal primo al quarto reggimento, servì per la prima volta come tale a partire dal maggio 1777 e fino al 1780 fu comandata dal generale di brigata William Maxwell. Dopo la campagna del 1776, quando tre reggimenti servirono il loro arruolamento di un solo anno in Canada e New York, quattro reggimenti del New Jersey furono autorizzati nel 1777, tutti gli uomini firmarono per tre anni o la durata della guerra. Altri due, i reggimenti aggiuntivi di Forman e Spencer, reclutarono tutti o una parte dei loro uomini nel New Jersey, il titolo non ufficiale di quest'ultimo era il quinto, poi il quarto, nel New Jersey. Nel 1779 il reggimento di Forman fu assorbito da Spencer, quell'unità in servizio con la Jersey Brigade a partire dal 1779 fino a quando i suoi uomini furono dispersi tra i due restanti reggimenti di Jersey nel gennaio 1781. Con il procedere del conflitto, i reggimenti numerati di Jersey furono ridotti: nel 1779 tre reggimenti; nel 1781 a due; e nell'ultimo anno di guerra, un reggimento e un battaglione.

La brigata prestò servizio insieme nelle battaglie di Short Hills, Brandywine, Germantown, Monmouth, Connecticut Farms, Springfield e Yorktown e nella spedizione del maggiore John Sullivan nel 1779 contro gli Irochesi. Il Primo e il Terzo reggimento combatterono a Staten Island nell'agosto 1777, mentre le compagnie leggere del New Jersey prestarono servizio con la divisione leggera del marchese de Lafayette nel 1780 e andarono con Lafayette in Virginia nella primavera e nell'estate del 1781.

Bibliografia

Rees, John U. "'Mi aspetto di essere di stanza a Jersey qualche volta ...': un resoconto dei servizi del secondo reggimento del New Jersey: da dicembre 1777 a giugno 1778." MSS non pubblicato. David Library of the American Revolution, Washington Crossing, Pa.

――――――. "" Uno dei migliori dell'esercito ": una panoramica del 2 ° reggimento del New Jersey e della brigata Jersey del generale William Maxwell". Soldato continentale 11, 2 (primavera 1998): 45-53. Disponibile anche online su http://revwar75.com/library/rees/njbrigade.htm