Brenda starr, giornalista

Nel 1940, i lettori dei giornali furono presentati a Brenda Starr, una giornalista straordinariamente bella che viaggiò per il mondo alla ricerca di storie emozionanti e romanticismo. Creato dal fumettista Dalia (Dale) Messick (1906–), il Brenda Starr, giornalista Il fumetto raffigurava una donna in carriera indipendente in un momento in cui tali rappresentazioni erano rare nella cultura popolare americana. Il successo della striscia ha permesso a Messick di essere una delle poche donne della sua epoca a produrre il suo film a fumetti.

Sia Dale Messick che Brenda Starr sono stati pionieri nel campo dei fumetti. Durante gli anni '1930 e '1940, tutte le persone che hanno creato, disegnato, sindacato e posseduto fumetti erano uomini. Dopo anni di difficoltà per entrare nella professione di fumetti, il Chicago Tribune ha dato a Messick l'opportunità di creare la propria striscia. Inizialmente voleva rendere Brenda una bandita donna, ma le è stato detto che il pubblico avrebbe trovato inaccettabile una figura del genere. Invece, ha reso Brenda una giornalista di spicco i cui incarichi la portavano costantemente in avventure elettrizzanti in luoghi esotici.

Nonostante lo status di Brenda come donna in carriera, la sua vita romantica ha dominato molti degli episodi della striscia. Mafiosi, industriali e vari membri della famiglia reale la perseguitavano costantemente. Tuttavia, nessuno poteva competere con il misterioso Basil St. John, un affascinante e misterioso milionario che indossava una benda nera su un occhio. Nonostante i loro incontri fossero intensi, Basil era spesso costretto a lasciare Brenda per poter coltivare una rara orchidea nera che serviva come unica cura per la sua "malattia segreta". Il Brenda Starr strip era anche noto per la sua enfasi sull'alta moda. Brenda è stata costantemente mostrata in abiti eleganti e con capelli rossi perfettamente acconciati.

Sebbene il soap opera (vedi voce sotto gli anni '1930 - TV e radio nel volume 2) le convenzioni hanno dominato gran parte della striscia, Brenda è stata sempre vista come un buon modello per le ragazze a causa del suo senso di indipendenza, del suo atteggiamento di presa in carico e della sua dedizione a lei professione. Messick si ritirò dalla Strip negli anni '1980, ma le avventure di Brenda sono continuate con nuovi scrittori e artisti. Autore Maurice Horn in 100 anni di fumetti di giornali americani ha scritto "Brenda Starr resta una rarità tra le strisce di soap opera più asettiche della pagina di giornale ".

—Charles Coletta

Per maggiori informazioni

Horn, Maurice, ed. 100 anni di fumetti di giornali americani. New York: Gramercy Books, 1996.

Messick, Dale. Bombshell dai capelli rossi. Newbury Park, CA: Malibu Graphics, 1989.

Robinson, Jerry. I fumetti. New York: Berkley Publishing Corporation, 1974.