Bob guccione jr

Bob Guccione Jr. (nato intorno al 1956) editore di Spin una rivista musicale per la Generation X, diventando redditizio quando la musica che ha approvato ha finalmente iniziato a salire in cima alle classifiche.

Nel 1985 Bob Guccione Jr. presentò al pubblico americano una nuova rivista. Sebbene fosse incentrato sulla musica popolare, Spin ha guadagnato maggiore attenzione per la sua interpretazione irriverente della cultura americana. Sotto questo aspetto era più simile a riviste degli anni '1980 spigolose e orientate ai giovani come Spiare rispetto al suo diretto concorrente, Rolling Stone. "Lasciate che i Baby Boomer leggano Rolling Stone, "Guccione sembrava dire:" questa è una rivista per la generazione X ".

Non puoi tenermi nel tuo attico

Il figlio dell'editore di Attico con Tutti, Guccione è entrato naturalmente nell'editoria di riviste. I suoi genitori si separarono nel 1965 e visse con sua madre nella sua nativa Inghilterra fino a quando non si trasferirono nel New Jersey quando aveva quindici anni. Abbandonato il liceo, Guccione ha lavorato nella diffusione di riviste e nel marketing prima del lancio Spin sotto il Attico aegis con $ 500 da suo padre. È stata un'impresa audace: in netto contrasto con Rolling Stone, la rivista copriva artisti sconosciuti e criticava nomi importanti nel mondo della musica. In un primo momento non è riuscito ad attirare abbastanza abbonati e inserzionisti per realizzare un profitto, e Guccione Sr. ha annunciato nel 1987 che la rivista avrebbe cessato la pubblicazione. Ma Guccione Jr. ha deciso di separarsi Spin da Attico e pubblicarlo con il sostegno di investitori indipendenti, una mossa che ha creato una frattura tra padre e figlio.

Storie Di

Spin sarebbe rimasto non redditizio fino al 1992. E 'stato in grado di resistere perché i giovani fan della musica hanno trovato attraente la sua irriverenza e perché il rock alternativo che ha sostenuto è salito in cima alle classifiche nei primi anni '1990. Spin era più attuale di molte riviste della fine degli anni '1980: ad esempio, conteneva una rubrica mensile sull'AIDS molto prima che i media mainstream dedicassero molta attenzione alla malattia. Presentava anche giornalismo insolito e satira.

Ulteriori letture

Eric Konigsberg, "'Papà ti è sempre piaciuto di più!'" GQ, 65 (giugno 1995): 101-106.

Patrick Reilly, "Spin 'Whirls with Guccione Jr.," Età della pubblicità, 59 (13 giugno 1988): 57.

"The 'Spin' Doctor," Forbes, 156 (17 luglio 1995): 98. □