Bird, vc

9 Dicembre ,1909
Giugno 28, 1999

Vere Cromwell Bird, o "Papa Bird" come veniva chiamato affettuosamente dai suoi sostenitori del Partito Laburista, è nato a St. Johns, la capitale delle isole caraibiche di Antigua / Barbuda. Era il terzo di quattro ragazzi nati per fare la lavandaia Amanda Edgehill. Nonostante i suoi umili inizi, "VC" divenne uno dei leader caraibici più significativi del ventesimo secolo.

Nel 1943 Bird divenne il secondo presidente dell'Antigua Trades and Labour Union (ATLU) dopo che Reginald St. Clair Stevens, il primo presidente del sindacato, si dimise. Nel 1946 il sindacato guidato da Bird formò l'Antigua Labour Party (ALP), il primo partito politico del popolo. Insieme, l'ATLU-ALP è diventata le istituzioni più significative nella lotta per i diritti dei lavoratori e per l'autodeterminazione politica nelle nazioni insulari. Questa è stata l'eredità di Bird nella regione, la creazione e la gestione della prima delle istituzioni dell'isola di Sottovento che ha combattuto e vinto la lotta per i diritti fondamentali della maggioranza nera e di colore. La carriera politica di Bird iniziò nel 1939, quando si unì ad altri attivisti locali Norris Allen, Reginald Stevens, FO Benjamin, SA Henry, Griffith Matthews, Randolph Lockhart, B. A Richards, Thomas Martin, James Jarvis, Stanley Walter, CA Perry e Thomas Brooks nella formazione dell'ATLU.

Come leader dell'ALP, Bird sarebbe diventato il primo ministro in capo (1960), primo premier (1967) e primo primo ministro (1981) delle nazioni insulari gemelle. Bird ha creato una vera classe contadina espandendo notevolmente la proprietà della terra tra gli Antiguani / Barbudani rurali, consentendo loro di possedere effettivamente le terre che lavoravano.

Bird ha modernizzato le isole dagli anni '1960 agli anni '1980, espandendo l'elettricità e l'istruzione e costruendo alloggi e infrastrutture per un'industria del turismo che ha sostituito l'esaurita industria dello zucchero. Il sistema di istituzioni partner introdotto da Bird negli anni '1940 divenne il simbolo del progresso per la nazione insulare, ma divenne anche fonte di conflitto. L'ATLU-ALP esisteva senza opposizione da qualsiasi altro partito o alleanza sindacale / partitica fino al 1967, quando l'Antigua Workers Union (AWU) fu formata da ex membri dell'ATLU. Questi leader sindacali, Donald Halstead, George Walter e Keithlyn Smith, avrebbero formato sia un sindacato rivale che un partito politico entro il 1968. Il Progressive Labour Movement (PLM) è diventato il braccio politico del sindacato per rivaleggiare con il partenariato ATLUALP.

Le due squadre sindacali / partitiche, ATLU-ALP e AWU-PLM, si sarebbero impegnate in un'intensa competizione per il controllo del lavoro e per il controllo politico delle isole fino al declino e alla fine del PLM negli anni '1980. Nonostante l'esistenza di un terzo partito, l'Afro-Caribbean Liberation Movement (ACLM) negli anni '1970, il sistema bipartitico ha dominato. Nelle elezioni del 1976 e di nuovo in quelle del 2004 l'ALP perse il controllo del governo di Antigua / Barbuda. In entrambi i casi il controllo politico del governo è stato ceduto ai protetti dell'ALP che erano diventati leader dell'opposizione.

Dagli anni Quaranta agli anni Sessanta Bird diresse la lotta contro lo sfruttamento lavorativo e l'esclusione sociale della maggioranza attraverso l'uso del sindacalismo, introdotto nel 1940 da Sir Walter Citrine, membro della Commissione Moyne e rappresentante del Congresso sindacale (TUC). I sindacalisti dell'Isola Sottovento fecero proprio il movimento negli anni '1960 e lo usarono per prendere il controllo sociale e politico dagli inglesi.

All'età di ottantatré anni, Bird si ritirò dalla politica di Antigua / Barbuda nel 1994 dopo averla dominata per cinquantacinque anni. Il suo ritiro ha posto fine a una delle carriere politiche più lunghe nella regione dei Caraibi. Il suo elogio, scritto dal giornalista Leonard Tim Hector, ha evidenziato la sua carriera e la sua concentrazione risoluta sulla politica, che lo ha reso invisibile in alcune delle più note opere caraibiche, in particolare in quella di Eric Williams Da Colombo a Castro. Scrivere in Uscita, un giornale che Bird ha compiuto numerosi sforzi per distruggere, Hector ha affermato: "Bird era tutta politica. La sua era la ricerca risoluta di fini politici. La politica era la sua unica occupazione e preoccupazione. La longevità al potere era la sua ricompensa".

Guarda anche Hector, Tim; Relazioni internazionali nei Caraibi anglofoni

Bibliografia

Ettore, Leonard Tim. "Ave Bwana! Addio papà!" Pubblicato in Uscita (9 luglio 1999). Disponibile da .

Smith, Keithlyn e Fernando C. Smith. The Life and Times of Samuel Smith, An Antiguan Workingman, 1877–1982. 2a ed. Scarborough, Canada: Edan Publishers, 1986.

"Vere Bird." Economista (17 luglio 1999): 82.

christolyn a. williams (2005)