Atti di carbone Guffey

Atti di carbone Guffey. Sponsorizzato dagli United Mine Workers of America e guidato attraverso il Congresso dal senatore della Pennsylvania Joseph Guffey nell'agosto 1935, il Bituminous Coal Conservation Act costituiva parte integrante dello sforzo dell'amministrazione Franklin D. Roosevelt per creare potere di regolamentazione federale ai sensi del National Industrial Recovery Act. Destinato a stabilizzare un'industria storicamente caotica, l'atto ha cercato di stabilire controlli sui prezzi e quote di produzione; offrire protezione al lavoro; ritirarsi dalle terre di carbone marginali; e, in generale, trattare l'industria del carbone bituminoso, una delle principali fonti di calore e combustibile della nazione, come un'utilità pubblica. Prima che parti dell'atto diventassero operative, la Corte Suprema degli Stati Uniti, con una decisione da 5 a 4 nel caso di Carter contro Carter Coal Company (1936), ha dichiarato incostituzionali le sezioni della legge del 1935.

Rifondato e modificato alla luce delle vittorie politiche del New Deal e delle nuove possibilità giudiziarie, è stato ridisegnato come Guffey Coal Act del 1937 e facilmente approvato dal Congresso. La nuova legge ha mantenuto le disposizioni chiave della legge originale del 1935, come la fissazione dei prezzi federale e l'utilizzo delle tasse per obbligare al rispetto delle sue disposizioni. L'amministrazione della legge, che incarna il potere amministrativo più complesso e completo mai concesso a un'agenzia di regolamentazione in tempo di pace, è stata conferita alla Commissione nazionale del carbone bituminoso. Sebbene il Congresso abbia successivamente esteso l'atto fino al 1943, è stato in gran parte infruttuoso. Sfortunati compromessi, molteplici standard e le sconcertanti complessità e rivalità dell'industria del carbone bituminoso, portarono il Congresso a consentire la scadenza del Guffey Act nel 1943.

Bibliografia

Marchio, Donald Robert. Corporativismo e Stato di diritto: uno studio della National Recovery Administration. Ithaca, NY: Cornell University Press, 1988.

CKYearley/cw