Arti teatrali: acrobazie

Stili. Durante il prospero periodo Tang (618-907) apparvero molti stili di acrobazia, tra cui funambolismo, arrampicata su palo, acrobazie a cavallo, finto combattimento con la spada, deglutizione della spada, sputafuoco e giocoleria di pezzi di giada. Alcuni acrobati erano anche maghi o artisti circensi con scimmie addestrate, cavalli, rinoceronti ed elefanti. I programmi acrobatici Tang erano spesso parte integrante degli spettacoli di danza e musica. I membri delle minoranze etniche hanno portato nuove abilità a tali spettacoli. Ad esempio, un tibetano era in grado di giacere nudo sulle punte affilate di due spade verticali. Durante la dinastia Song (960-1125) furono sviluppate acrobazie militari. Due dei dieci eserciti Song, l '"Armata di sinistra" e l' "Esercito di destra", erano principalmente acrobati che raccoglievano denaro e provviste attraverso le loro esibizioni pubbliche. Per dimostrare la loro benevolenza, gli imperatori Song annunciavano amnistie ogni anno e gli spettacoli acrobatici erano considerati una parte essenziale di tali cerimonie. Al repertorio ereditato da artisti precedenti, gli acrobati dell'era Song hanno aggiunto nuovi elementi come il "gioco di varietà mute", che includeva acrobazie e imitazioni vocali di centinaia di richiami di uccelli. Le acrobazie del periodo delle canzoni erano mescolate a balli, musica e spettacoli popolari noti come spettacoli di genere. La polvere da sparo appena inventata ha aumentato l'efficacia degli spettacoli di magia. I circhi della canzone includevano piccoli animali addestrati come pesci, tartarughe, uccelli, api, farfalle, grilli e formiche. Durante la dinastia Yuan (1279-1368) alle persone comuni era proibito portare qualsiasi tipo di arma, sebbene spade e coltelli fossero consentiti come oggetti di scena. Poiché le spade e altre armi erano essenziali per diversi tipi di atti acrobatici, molti acrobati divennero interpreti drammatici e le acrobazie iniziarono ad essere assorbite dal dramma.