Arti e scienze rinascimentali

Leonardo da Vinci …37

Il Rinascimento è stato un'epoca di innovazione e creatività senza precedenti nella pittura, scultura e architettura, soprattutto in Italia, che era la patria dell'arte rinascimentale. Ispirati da concetti umanisti, molti artisti hanno perfezionato i loro talenti in diversi settori, personificando l'ideale dell '"uomo del Rinascimento". Una delle figure poliedriche più famose era l'artista italiano Leonardo da Vinci. Non solo ha prodotto capolavori di pittura e scultura, ma ha anche lavorato come ingegnere e inventore. Per Leonardo infatti arte e scienza erano strettamente legate. Per tutta la sua carriera ha tenuto quaderni in cui ha scritto le sue idee su una vasta gamma di argomenti, comprese le teorie della pittura, idee per invenzioni straordinariamente moderne e progetti per case e città.

Al culmine del Rinascimento una rivoluzione scientifica è stata avviata dagli astronomi che hanno introdotto nuovi modi di comprendere il loro mondo in relazione ai cieli. Rifiutando la teoria tradizionale di un universo centrato sulla Terra, questi scienziati hanno deciso di testare la teoria secondo cui la Terra ruota attorno al Sole. Uno degli sviluppi più importanti è stata l'invenzione del telescopio, che ha permesso agli astronomi di ottenere una visione più ravvicinata delle orbite dei pianeti e delle posizioni delle stelle. Lo scienziato italiano del diciassettesimo secolo Galileo Galilei fu il primo a utilizzare il telescopio per osservare la Luna, i pianeti e gruppi di stelle. Ha riferito le sue scoperte in The Starry Messenger, in cui ha descritto come ha costruito il suo telescopio e ha fornito dettagli delle sue osservazioni radicalmente nuove della superficie della Luna.