Architettura: revival classico

Sfondo. Gli americani ottennero i loro primi successi artistici nell'architettura, che per molti versi sembra essere stata la forma d'arte più adatta a una nazione repubblicana. Poiché l'architettura aveva uno scopo pratico, era esentata dalle tradizionali obiezioni repubblicane all'arte come un prodotto decadente del lusso aristocratico. Le loro preoccupazioni ideologiche infondevano persino gli stili architettonici preferiti dagli americani e lo stile classico era compatibile con gli ideali repubblicani. Era giusto che gli americani imitassero l'architettura delle antiche repubbliche greca e romana, le cui istituzioni politiche avevano fornito i modelli per il sistema di governo degli Stati Uniti.

Benjamin Latrobe. Una delle figure più influenti del revival classico fu Benjamin Latrobe, un architetto britannico immigrato negli Stati Uniti nel 1796. Progettò l'edificio per la Bank of Pennsylvania, il primo edificio pubblico costruito in stile revival greco. Ritenendo che la grandezza e le connotazioni imperiali dell'architettura romana la rendessero incompatibile con gli ideali e la cultura americani, Latrobe ha espresso lo spirito democratico dell'America attraverso la semplicità dell'architettura greca, essa stessa il prodotto della democrazia. Affermò con fermezza: "I miei principi di buon gusto sono rigidi nell'architettura greca. ... Ovunque lo stile greco possa essere copiato senza scorrettezza, amo essere un semplice, Direi a servile copista." Latrobe non seguiva pedissequamente i modelli greci, tuttavia, poiché riconosceva che “il forme e la distribuzione degli edifici romani e greci che rimangono, sono in generale inapplicabili agli oggetti e agli usi dei nostri edifici pubblici ". Il progetto di Latrobe per la Bank of Pennsylvania utilizzava dettagli greci, ma non era strettamente conforme ai modelli greci. Adattando le loro forme classiche alle circostanze americane ha creato uno stile americano unico.

Revival greco. Il completamento dell'edificio della Bank of Pennsylvania nel 1800 lanciò il movimento di rinascita greca che dominò l'architettura americana dal 1820 al 1860. Robert Mills e William Strickland, studenti di Latrobe, continuarono ed estesero la sua affinità per le forme greche nei loro progetti. La caratteristica distintiva

dell'architettura del revival greco, il portico classico bianco del tempio greco, divenne uno spettacolo comune su edifici pubblici e residenze private in tutto il paese.