Anni ‘1940: cultura della stampa

La seconda guerra mondiale (1939-45) dominò la stampa seria dal 1939 fino a quando la maggior parte delle ultime truppe tornò dall'Europa nel 1946. I giornali e le riviste americani si concentrarono intensamente nel portare le notizie dal fronte alla porta di casa di quasi tutti gli americani. Storie e fotografie di soldati e battaglie riempivano la maggior parte delle pagine dei giornali. Trentasette giornalisti americani e altri giornalisti sono morti mentre cercavano di ottenere le loro storie durante la guerra.

Anche se la notizia della guerra è stata l'argomento più importante del decennio, gli anni '1940 sono stati anche l'epoca d'oro del fumetto. I fumetti avevano solleticato le ossa divertenti dei lettori sin dal 1890 e ora i fumetti offrivano intrattenimento nel loro pacchetto. Rivolto principalmente ai giovani lettori, i fumetti sui supereroi come Lanterna Verde e Capitan America, sugli investigatori e su semplici personaggi divertenti come i bambini degli Archie Comics sono stati stampati in abbondanza.

A differenza di altri decenni, i giovani lettori potrebbero trovare molte riviste, fumetti e libri scritti appositamente per loro. Golden Books ha offerto ai bambini più piccoli libri illustrati colorati. Galleria la rivista offriva intrattenimento di lettura educativa. Diciassette ha dato consigli sulla vita adolescenziale alle giovani donne. I personaggi di Bobbsey Twins e Cherry Ames hanno intrattenuto i giovani lettori nella loro serie di libri.

Con l'ascesa dei fumetti e di altri materiali di lettura per i giovani e l'aumento dei libri tascabili per adulti, le riviste pulp che erano dominanti negli anni '1920 e '1930 persero il loro fascino. I pulp hanno perso scrittori per editori di libri e fumetti. Le vendite di racconti audaci e più lunghi in brossura si sono rivelati troppo dannosi per molti pulp per continuare la pubblicazione. Per tutto il decennio, sempre meno pulp potrebbero rimanere in stampa. Negli anni '1950, i pulp erano praticamente scomparsi, ad eccezione di un piccolo numero di riviste di detective, fantascienza e fantasy.