Anni ‘1930: cultura della stampa

La lettura è rimasta un'importante fonte di notizie e intrattenimento in America negli anni '1930. Nel corso del decennio, più di trentanove milioni di persone hanno letto i giornali quotidiani, anche se la radio aveva fatto diminuire il numero di giornali diversi. In confronto, c'erano ventinove milioni di radio nelle case americane all'inizio del decennio e trentacinque milioni alla fine del decennio. Per la maggior parte degli americani, la lettura era la più importante fonte di informazione e intrattenimento che avevano.

I fumetti e i fumetti sono stati tra le forme di intrattenimento più popolari durante il decennio. Bionda, un fumetto iniziato nel 1930 come una storia giocosa sui giovani dell'era del jazz, trasformato in un divertente fumetto sul lavoro e sulla vita familiare in America. Dick Tracy ha offerto ai lettori l'opportunità di immergersi nella vita di un detective che combatte contro malvagi gangster, i criminali che più hanno affascinato le persone durante il decennio. I supereroi, tra cui Batman, Doc Savage, Flash Gordon e Superman, hanno entusiasmato i lettori con incredibili avventure, identità segrete e incredibili abilità fisiche.

Mentre molte storie improbabili e fantastiche sono state vendute in forma di libro, sono state vendute anche alcune storie serie. The Grapes of Wrath (1939) di John Steinbeck (1902-1968), ad esempio, dipinse un quadro delle peggiori circostanze della sofferenza americana durante la Grande Depressione (1929-41). Tuttavia, il tipo di libro più popolare era il romanzo poliziesco. In un'epoca in cui ogni centesimo contava, iniziarono ad essere offerti libri tascabili più economici per aumentare tutti i tipi di vendite di libri.

Riviste come Vita con Family Circle ha offerto notizie e storie per la famiglia. Scudiero corteggiò un pubblico maschile e presto ebbe successo presentando alcuni dei migliori scrittori di racconti dell'epoca, tra cui Ernest Hemingway (1899-1961), F. Scott Fitzgerald (1896-1940) e Sinclair Lewis (1885-1951). Scudiero approfitta anche dell'adattamento degli articoli esclusivamente ai gusti e agli interessi maschili. Giornata della donna è nata come rivista specifica per le donne. Le riviste Pulp hanno continuato a pompare storie fantastiche per l'intrattenimento leggero dei lettori di tutto il paese. In breve, i lettori americani avevano gusti diversi e generalmente ce n'era per tutti i gusti.