Anime della gente nera, i

ANIME DI BLACK FOLK, THE. Pubblicato originariamente nel 1903, The Souls of Black Folk è la classica raccolta di WEB Du Bois di tredici saggi e un racconto. Assemblato da pezzi che il giovane Du Bois scrisse tra il 1897 e il 1903 (dai ventinove anni ai trentacinque anni), il libro nel suo insieme è ricco e sfaccettato. È un'evocazione commovente della cultura popolare americana nera, una resa poetica della storia afroamericana dall'emancipazione, una risposta critica al razzismo e alla sottomissione economica che affliggono i neri americani all'inizio del ventesimo secolo e un'analisi della leadership politica (contiene La famosa critica di Du Bois alla dottrina dell'accomodazione di Booker T. Washington).

Anime può essere convenientemente diviso in tre parti: i capitoli 1-3 hanno un carattere tipicamente storico; i capitoli 4–9 mostrano una prospettiva sociologica; ei capitoli 10-14 dimostrano il tentativo di Du Bois di catturare i significati spirituali della cultura afroamericana. Insistendo sul fatto che "il problema del ventesimo secolo è il problema della linea di colore", ha scritto Du Bois Anime esplorare lo "strano significato di essere neri" in una società che vedeva i neri con disprezzo. A tal fine, ha dettagliato un ampio quadro della vita afroamericana, sottolineando la lotta per i diritti civili, le eredità economiche e sociali della schiavitù e il contributo dei neri all'identità americana come nazione. Esponendo concetti chiave, come la nozione di "doppia coscienza" (essere neri e americani), Du Bois ha descritto gli sforzi degli afroamericani per far fronte alle forme di neo-schiavitù. Più significativamente, Anime è una visione originale e tragica della storia americana, un'avvincente rivelazione dei trionfi, dei tradimenti e delle eredità che, sulla scia dell'emancipazione, hanno plasmato le "anime del popolo nero" due generazioni dopo la libertà. Il libro rimane in stampa in molte edizioni ed è ampiamente insegnato nei college americani.

Bibliografia

Du Bois, WEB Le anime del popolo nero. Ristampa, a cura di David W. Blight e Robert Gooding-Williams. Boston: Bedford e St. Martin's Press, 1997.

David W. ruggine