Americorps

Americorps. Concepito come un rinnovato impegno per i programmi di servizio nazionale, AmeriCorps si è richiamato al Civilian Conservation Corps del New Deal e ai programmi di azione comunitaria della Great Society. Il concetto di un programma di volontariato orientato alla comunità sponsorizzato a livello federale è nato nella piattaforma del 1992 del candidato presidenziale democratico William J. Clinton e si è rivelato una delle proposte più popolari della campagna. Dopo l'elezione di Clinton, la creazione di AmeriCorps divenne una priorità per l'amministrazione entrante.

Mentre alcuni critici nella comunità filantropica hanno criticato il piano per pagare i volontari - avvertendo che avrebbe sminuito la vera natura del volontariato - il Congresso ha approvato la formazione di AmeriCorps ai sensi del National and Community Service Trust Act del 1993. L'atto ha creato la Corporation for National and Community Service per supervisionare AmeriCorps e altre due agenzie, Learn and Serve America e National Senior Service Corps. All'interno di AmeriCorps, tre dipartimenti hanno svolto programmi distinti: AmeriCorps * State and National, AmeriCorps * Volunteers in Service to America (VISTA) e AmeriCorps * National Civilian Community Corps (NCCC).

Amministrati tramite sovvenzioni alle commissioni statali, i programmi statali e nazionali di AmeriCorps * hanno abbinato i volontari nei settori dell'istruzione, della salute pubblica e della sicurezza e dell'ambiente con i programmi della comunità locale esistenti. I tipici volontari dell'AmeriCorps hanno lavorato per ridurre l'analfabetismo, costruire alloggi, migliorare le strutture del parco nazionale e fornire assistenza a persone con disabilità fisiche e mentali. In cambio di un minimo di 1,700 ore di servizio annuale, i volontari hanno ricevuto uno stipendio per le spese di soggiorno ($ 7,640 nel 1998), assicurazione sanitaria, assistenza per l'infanzia e un premio educativo per tasse scolastiche o prestiti studenteschi in sospeso. Per arginare le critiche al programma come un'intrusione del governo nel servizio di volontariato, i partecipanti sono stati limitati a due anni nel programma e lo stipendio e le prestazioni dell'assicurazione sanitaria sono stati mantenuti a livelli minimi. Il programma AmeriCorps * VISTA, una continuazione del programma VISTA originale iniziato nel 1965, si concentrava su iniziative legate alla povertà come i programmi di formazione professionale e di salute pubblica, mentre i partecipanti al NCCC lavoravano per promuovere l'orgoglio civico mentre apprendevano i valori di leadership in dieci mesi ambientali e programmi educativi.

Sebbene l'AmeriCorps sia stata criticata per la cattiva gestione finanziaria durante la sua fase iniziale, un forte impegno del presidente Clinton ha impedito lo smantellamento del programma. Sotto la direzione di Harris Wofford, il programma ha migliorato le sue prestazioni e ridotto le sue spese, un fatto che lo ha aiutato a ottenere l'approvazione dalla futura amministrazione repubblicana del presidente George W. Bush nel 2000. Nonostante la sua decisione di includere organizzazioni religiose nei programmi dell'AmeriCorps sollevato polemiche su questioni di finanziamento statale per gruppi religiosi, il mantenimento di un budget di 237 milioni di dollari da parte del presidente nel 2001 ha assicurato che circa 50,000 volontari avrebbero continuato a prestare servizio nei programmi dell'AmeriCorps.

Bibliografia

Bandow, Doug. "AmeriCorps the Beautiful? Servizio nazionale o servizio governativo?" In Volontariato. A cura di Frank McGuckin. New York: HW Wilson, 1998.

Hebel, Sara. "Bush propone fondi per mantenere l'AmeriCorps". Cronaca dell'istruzione superiore 46, n. 32 (aprile 2001): A42.

Waldman, Steven. The Bill: How the Adventures of Clinton's National Service Bill rivela cosa c'è di corrotto, comico, cinico e nobile di Washington. New York: Viking, 1995.

Wofford, Harris e Steven Waldman. "AmeriCorps the Beautiful? Habitat for Conservative Values." In Volontariato. A cura di Frank McGuckin. New York: HW Wilson, 1998.

Timothy G.Borden