Alvin ailey american dance theater

Alvin ailey american dance theater, una compagnia di balletto moderna che utilizza la musica e la cultura afroamericana come fulcro delle sue esibizioni, è stata fondata dal ballerino e coreografo Alvin Ailey nel 1958. La compagnia è nota soprattutto per il balletto Revelations, una combinazione stilizzata ed elegante di balletto e danza moderna sulla musica di spirituals negri.

Ailey ha trascorso la sua infanzia in Texas e, all'età di undici anni, si è trasferito a Los Angeles, dove ha scoperto una cultura diversa dai film sui cowboy del sabato matinée. La ballerina nera Katherine Dunham lo ha particolarmente colpito. A Los Angeles, Ailey si è allenata sotto e poi ha ballato e fatto coreografie

per Lester Horton. A ventiquattro anni, Ailey si trasferì a New York City per unirsi al cast dello spettacolo di Broadway Casa dei fiori. Ha iniziato a insegnare danza e ad recitare in opere teatrali e film. Dopo le esibizioni al 92nd Street YMHA e al Jacob's Pillow Festival in Massachusetts, Ailey ha fondato la sua compagnia, che includeva i ballerini Carmen de Lavallade e James Truitte. Altri ballerini presenti che rimasero con la compagnia per molti anni furono Don Martin, Gary DeLoatch e Donna Wood. Il lavoro di Ailey include i secolari Suite Blues, ambientato in un bordello; un omaggio al musicista jazz Charlie Parker, Per Bird — With Love; e straziante Piangere, un assolo che celebra le donne di colore e originariamente eseguito da Judith Jamison, che è stata nominata direttore artistico della compagnia alla morte di Ailey nel 1989.

Bibliografia

Ailey, Alvin, con Peter A. Bailey. Rivelazioni: l'autobiografia di Alvin Ailey. Secaucus, NJ: Birch Lane Press, 1995.

Dunning, Jennifer. Alvin Ailey: A Life in Dance. Reading, Mass .: Addison-Wesley, 1996.

Mosby, Rebekah Presson. Intervista ad Alvin Ailey. National Public Radio, 1988.

Rebekah PressonMosby