Airplane!

Airplane! (1980) era un nuovo tipo di commedia cinematografica. Ha abilmente satirizzato un genere di film popolare (categoria), di natura drammatica e seria ma allo stesso tempo maturo per la parodia. In caso di Aereo!, il genere da prendere in giro era il film catastrofico (vedi voce sotto 1970 - Film e teatro nel volume 4), ambientato a bordo di un aereo commerciale o di un transatlantico. In questi film, l'aereo o la nave sono in pericolo a metà del viaggio e rischiano di schiantarsi o affondare.

Airplane! può essere collegato più direttamente a Zero Hour (1957), sceneggiato da Arthur Hailey (1920–) e basato sul suo televisione (vedi la voce sotto gli anni '1940 - TV e radio nel volume 3) recita "Flight Into Danger" (1955). Tuttavia, gli antenati più celebri del film lo sono Aeroporto (1970), basato su un romanzo best seller di Hailey, e sui suoi tre sequel: Aeroporto 1975 (1974); Aeroporto '77 (1977); e Il Concorde — Airport '79 (1979). La trama standard di questi film prevede innanzitutto l'introduzione dei personaggi, dai piloti alle hostess, dai passeggeri al personale dell'aeroporto. Le loro personalità e relazioni interpersonali vengono rivelate: un pilota potrebbe essere romanticamente coinvolto con una hostess, per esempio, o un membro chiave del personale dell'aeroporto potrebbe essere sovraccarico di lavoro e sovraccarico. All'inizio, il volo che diventa il fulcro del film è normale, come uno qualsiasi tra migliaia di altri. Quindi entra in gioco il pericolo. In Ora zero, i piloti sono colpiti da un'intossicazione alimentare; in Aeroporto, un uomo disturbato è intento a far saltare in aria se stesso e l'aereo. La tensione quindi aumenta. Un pilota o un altro individuo normodotato riuscirà in qualche modo ad atterrare in sicurezza sull'aereo? Come reagiranno i diversi passeggeri al pericolo imminente? Ci saranno eroi? Ci saranno dei codardi? Chi vivrà? Chi morirà? In effetti, l'aereo precipiterà e tutti quelli a bordo periranno?

Tali scenari sono di natura drammatica, ma possono anche essere visti come essenzialmente banali e sono maturi per la parodia. In Aereo!, i personaggi principali sono un ex pilota (interpretato da Robert Hays, 1947–), le cui esperienze in battaglia lo hanno terrorizzato all'idea di volare, e la sua ex fidanzata (Julie Hagerty, 1955–), una hostess che ha concluso la loro relazione a causa di la sua incapacità di superare il suo trauma. Le gag diventano sempre più sciocche e si accumulano senza sosta, mentre lui la insegue a bordo del suo volo e quindi deve azionare l'aereo dopo che i piloti non possono più farlo volare.

Airplane! stabilì le carriere dei suoi registi-creatori, Jim Abrahams (1944–), Jerry Zucker (1947–) e David Zucker (1950–). Ad aggiungere al senso generale di allegria è stato il loro casting ispirato di artisti veterani come Lloyd Bridges (1913–1998), Leslie Nielsen (1922–), Robert Stack (1919–) e Peter Graves (1925–). Tutti questi artisti, che si erano guadagnati la celebrità come attori drammatici, hanno parodiato proprio il tipo di ruoli che spesso interpretavano sullo schermo. A causa del suo successo in Aereo!, Nielsen ha avuto una seconda carriera interpretando il maldestro detective della polizia Frank Drebin nella serie comica televisiva Squadra di polizia (1982) e i suoi successi sul grande schermo: Una pallottola spuntata: dai file di Police Squad! (1988); The Naked Gun 21⁄2: The Smell of Fear (1991); e Naked Gun 331⁄3: The Final Insult (1994). Tutti satirizzano i drammi polizieschi nello stesso modo Airplane! prende in giro i film catastrofici. I fratelli Zucker sono stati i creatori di Squadra di polizia, e David Zucker ha diretto i primi due Pistola nuda caratteristiche.

—Rob Edelman

Per maggiori informazioni

Aronsky, Rory. "Aereo!" Airodyssey.net.http://www.airodyssey.net/ (accesso a 1 di aprile, 2002).

Sklar, Robert. L'America dei film. New York: Vintage Books, 1994.

Sito web non ufficiale di Zucker Abrahams & Zucker.http://uk.geocities.com/zaz_fan/zaz_web_pages/index.htm (accesso a 1 di aprile, 2002).