Accademia nera di arti e lettere

La Black Academy of Arts and Letters è stata fondata a Boston nel 1969 nella tradizione dell'American Negro Academy (1897-1916) per "definire, riservare, coltivare, promuovere, promuovere e sviluppare le arti e le lettere dei neri". Alla riunione di fondazione fu eletto presidente C. Eric Lincoln, un noto storico della religione nera; il romanziere John O. Killens, vice presidente; lo psichiatra Alvin Poussaint, tesoriere; e l'autrice Doris Saunders, segretaria. I cinquanta membri fondatori includevano afroamericani provenienti da un ampio spettro del mondo artistico e accademico, come Alvin Ailey, Margaret Walker Alexander, Lerone Bennett, Arna Bontemps, Oliver Cromwell Cox, Alex Haley, Vincent Harding, Vivian Henderson, Henry Lewis, Carl Rowan e Nina Simone.

Uno degli obiettivi della Black Academy of Arts and Letters era riconoscere coloro che hanno dato un notevole contributo all'America nera. Il primo banchetto annuale di premiazione nel 1970 attirò una folla di oltre seicento membri e amici. Con Harry Belafonte come maestro di cerimonie, fu istituita una hall of fame e furono introdotti Carter G. Woodson, Henry O. Tanner, WEB Du Bois, Lena Horne, CLR James, Diana Sands, Imamu Amiri Baraka e Paul Robeson.

L'accademia ha onorato George Jackson con un premio per il suo libro Fratelli Soledad dopo la sua pubblicazione nel 1970. Nel 1972 ha cercato di portare i resti di WEB Du Bois dal Ghana per la sepoltura negli Stati Uniti nella speranza di portare un maggiore riconoscimento dei suoi successi e contributi alla lotta afro-americana per la libertà. L'accademia ha anche tentato di acquistare la casa di Langston Hughes ad Harlem. Dopo il restauro, speravano di utilizzare un'ala della casa come hall of fame. Tuttavia, la controversia che circonda alcune posizioni politiche dell'accademia, come il loro sostegno a George Jackson, ha reso estremamente difficile la raccolta di fondi. All'inizio degli anni '1970 l'accademia aveva cessato di funzionare.

Guarda anche Ailey, Alvin; Baraka, Amiri (Jones, LeRoi); Belafonte, Harry; Bontemps, Arna; Du Bois, WEB; Haley, Alex; Killens, John Oliver; Robeson, Paul; Rowan, Carl T.; Tanner, Henry Ossawa

Bibliografia

Editoriale. Bollettino di storia dei negri 33 (novembre 1970): 156–157.

Moss, Alfred A., Jr. The American Negro Academy: Voice of the Talented Decimo. Baton Rouge: Louisiana State University, 1981.

premilla nadasen (1996)