1815-1850: scienza e medicina: pubblicazioni

John James Audubon, Birds of America) dai disegni realizzati negli Stati Uniti e nei loro territori (New York: JJ Audubon; Philadelphia: JB Chevalier, 1840–1844) —pubblicato originariamente a Londra ed Edimburgo tra il 1827 e il 1838, documentava 1, 065 uccelli in 435 acquatinte. I volumi di testo di accompagnamento, Biografia ornitologica, apparve tra il 1831 e il 1839;

William Beaumont, Esperimenti e osservazioni sul succo gastrico e la fisiologia della digestione (Plattsburgh, NY: FP Allen, 1833), uno dei pochi importanti contributi alla scienza e alla medicina negli Stati Uniti antebellum;

Jacob Bigelow, Botanica medica americana: essendo una collezione di piante medicinali native degli Stati Uniti, contenente la loro storia botanica e analisi chimica, e proprietà e usi in medicina, dieta e arte, con incisioni colorate (Boston: Cummings & Hilliard, 1817–1820);

George Combe, Elementi di frenologia, quarta edizione americana (Boston: Marsh, Capen ScLyon, 1835);

Amos Eaton, Manuale di botanica per gli Stati del nord: comprendente descrizioni generiche di tutte le piante fenogame e criptogame nel nord della Virginia (Albany, NY: Websters & Skinners, 1817), apparso in otto edizioni nell'arco di venticinque anni;

John Gorham, Elementi di scienza chimica (Boston: Cummings & Hilliard, 1819–1820): il primo libro di testo di chimica di un autore americano;

Asa Grey, Gli elementi della botanica (New York: G. & C. Carvill, 1836) - il primo testo botanico americano ad abbandonare la tradizionale classificazione linneana;

Oliver Wendell Holmes, "The Contagiousness of Puerperal Fever", Rivista trimestrale di medicina del New England (1843) - uno dei maggiori contributi alla medicina da parte di un americano nel diciannovesimo secolo;

Thomas Nuttall, I generi delle piante nordamericane e il catalogo delle specie fino all'anno 1817 (Philadelphia: D. Heartt, 1818);

Robert Dale Owen, Fisiologia morale; Oppure, un trattato breve e semplice sulla questione della popolazione, seconda edizione (New York: Wright & Owen, 1830), il primo trattato sul controllo delle nascite pubblicato negli Stati Uniti;

Almira Hart Lincoln Phelps, Lezioni familiari di botanica, inclusa la botanica pratica ed elementare, con descrizioni generiche e specifiche delle piante autoctone e straniere più comuni e un vocabolario di termini botanici, per l'uso di scuole superiori e accademie (Hartford, Connecticut: H. & FJ Huntington, 1829) —una delle opere botaniche più popolari del diciannovesimo secolo, arrivò a ventinove edizioni e vendette 375 copie;

Thomas Say, Entomologia americana; o, Descrizioni degli insetti del Nord America; Illustrato da figure colorate da disegni originali eseguiti dalla natura (Filadelfia: SA Mitchell, 1824–1828): illustrazioni incluse di Titian Peale;

Samuel Tyler, Un discorso della filosofia baconiana (Frederick City, Md .: E. Hughes, 1844) —una difesa e promozione dell'approccio baconiano alla scienza, a cui la maggior parte degli scienziati americani aderì nel periodo anteguerra.