1783-1815: ciarlatani e medicine brevettate

Farmaci brevettati . I colonial americani avevano importato dall'Inghilterra una varietà di medicinali brevettati (così chiamati perché avevano ricevuto brevetti ufficiali dal governo britannico). Quando la guerra rivoluzionaria interruppe la fornitura di Elisir di Daffy e Gocce pettorali di Bateman, gli americani intraprendenti iniziarono a creare i propri rimedi erboristici confezionati. La nuova fiducia negli Stati Uniti, abbastanza forte da vincere una guerra contro la nazione più potente della terra, ha portato a credere che tutto ciò che riguarda l'America fosse speciale, compresi i loro stessi farmaci, che, poiché erano fatti con ingredienti americani, avrebbero avuto uno speciale poteri curativi per il popolo degli Stati Uniti. Già nel 1800 un giornale avvertiva che "i distributori di farmaci brevettati in quasi tutte le capitali degli Stati Uniti stanno ingrassando sulla debolezza e sulla follia di un pubblico illuso". I nomi colorati e la confezione attraente (spesso erano le etichette piuttosto che gli ingredienti a essere brevettati) hanno contribuito a creare un enorme mercato per i medicinali brevettati.

E in questo periodo di medicina "eroica", una medicina brevettata lieve era un'alternativa allettante a cure più debilitanti come l'emorragia.

Mesmerismo . Oltre ai farmaci brevettati, erano diffuse nuove teorie sulle cure universali. Anton Mesmer era un medico austriaco le cui cure per "magnetismo animale" divennero una moda popolare negli anni Ottanta del Settecento, specialmente a Parigi. Condusse sedute spiritiche in cui i pazienti venivano curati dal contatto con un fluido universale (al quale, ovviamente, solo Mesmer aveva accesso). Quello che aveva scoperto era il potere della suggestione e l'uso precoce di quello che sarebbe diventato l'ipnotismo; l'unico "magnetismo" era nella personalità di Mesmer, ed è stato screditato da un gruppo di scienziati tra cui Benjamin Franklin. Il verbo ipnotizzare è derivato dal suo nome.

I trattori metallici di Perkins . Un'altra personalità magnetica che è stata in grado di sfruttare il potere della suggestione è stata il medico del Connecticut Elisha Perkins. Nel 1795 Perkins introdusse una teoria secondo la quale il dolore era causato da un eccessivo "fluido elettrico" che poteva essere allontanato dalle parti interessate da oggetti metallici. Ma non andrebbe bene qualsiasi oggetto di metallo; solo i "trattori" brevettati di Perkins, piccoli dispositivi appuntiti, presumibilmente realizzati con metalli preziosi, venduti per venticinque dollari al paio, potevano curare il dolore. Sebbene una convenzione di medici nel suo stato d'origine lo dichiarasse un imbroglione, Perkins vendette i suoi trattori a un pubblico americano impaziente il più rapidamente possibile. Perkins morì mentre si prendeva cura dei malati nell'epidemia di febbre gialla del 1799 a New York. Suo figlio Benjamin ha promosso con successo i trattori in Inghilterra, sostenendo di aver curato più di 1.5 milioni di persone. Tuttavia, quando un medico inglese dichiarò di aver ottenuto lo stesso effetto usando trattori intagliati nel legno e dipinti per assomigliare ai costosi trattori Perkins, la base "elettrica" ​​della sua affermazione fu screditata. La moda passò presto, anche se il desiderio popolare di cure miracolose no.

Thompsonianesimo . Una delle mode di salute più popolari nella storia americana è stata creata da Samuel Thompson, un agricoltore del New Hampshire che combinava la medicina brevettuale con un "sistema" che poteva essere somministrato da chiunque, senza bisogno di un medico. Questa idea del "ogni uomo il suo medico" era popolare tra gli americani dalla mentalità indipendente. Come i medici dell'epoca inclini alla teoria, Thompson era convinto che "tutte le malattie sono l'effetto di una causa generale e possono essere rimosse con un rimedio generale". Nel sistema tompsoniano la causa era il freddo e la cura era il calore. Ha sostenuto bagni di vapore e piante come il pepe che inducono la sudorazione, nonché clisteri e purganti (utilizzando fiori di campo come la lobelia) per indurre il vomito e rimuovere eventuali "ostruzioni". In effetti, per Thompson la salute era soprattutto una questione di impianto idraulico: preservare il naturale equilibrio del calore nel corpo era come sapere "come pulire una stufa e un tubo quando sono ostruiti dalla fuliggine, affinché il fuoco possa bruciare e l'intera stanza venga riscaldata come prima."

Istituto medico . La teoria semplicistica di Thompson era tanto irritante per i medici quanto attraente per le persone che temevano i medici e le loro pratiche di salasso. Un medico rivale fece arrestare Thompson per omicidio nel 1809, accusando di aver somministrato troppa lobelia a un giovane paziente che vomitò così violentemente da morire. In una drammatica scena in tribunale un testimone dell'accusa ha esposto la pianta che aveva causato la morte della vittima. L'avvocato di Thompson ha prontamente mangiato la pianta, che era rosmarino di palude piuttosto che lobelia, senza effetti negativi. Thompson fu scagionato, e subito dopo ebbe il piacere aggiuntivo di vedere il medico che lo aveva accusato condannato per aver compiuto atti di violenza. Ma l'establishment medico ha continuato la sua lotta contro la ciarlataneria, nella misura in cui sono state emanate leggi statali che vietavano il sistema tompsoniano. Thompson portò il suo caso a Washington e ricevette un brevetto per il suo sistema nel 1813 (in seguito avrebbe affermato che lo stesso presidente James Madison lo aveva approvato). Il suo sistema divenne sempre più popolare in un'epoca di intensificarsi dell'idealismo democratico: i medici aristocratici e altamente istruiti erano non necessario quando il sistema di Thompson potrebbe fare guaritori di uomini e donne comuni. Eppure la fortuna di Thompson alla fine finì. Altri ciarlatani hanno rubato il suo sistema e sistemi concorrenti come l'omeopatia sono diventati di moda. Thompson trascorse i suoi ultimi anni sfortunatamente cercando di proteggere

il suo sistema e morì nel 1843 prendendo inutilmente la sua stessa medicina. Tuttavia, ha avuto successo sotto un aspetto: i suoi sforzi hanno contribuito a invertire la tendenza contro la pratica del sanguinamento.

Fonte

James Harvey Young, I milionari di Toadstool (Princeton: Princeton University Press, 1961).