1600-1754: stili di vita, tendenze sociali e moda: pubblicazioni

Anonimo, Directorium Cosmeticum, o, A Directory for the Female Sex: Being a Father's Council to His Daughter (Londra: George Larkin, 1684): un buon esempio di manuale per giovani donne della fine del XVII secolo. Promette di indirizzare le giovani donne su “come possono ottenere la massima bellezza e adornarsi di sante conversazioni”;

Samuel Clarke, Un resoconto vero e fedele delle quattro principali piantagioni degli inglesi in America: vale a dire, della Virginia, del New-England, delle Bermuda e delle Barbados (Londra: Robert Clavel, 1670): questo racconto di viaggio potrebbe non essere così vero e fedele come afferma, ma fornisce un buon esempio delle osservazioni dei primi visitatori della vita coloniale della metà del XVII secolo;

George Fisher, L'istruttore americano, o il miglior compagno del giovane (Philadelphia: B. Franklin & D. Hall, 1748): una guida pratica su come prosperare in una varietà di attività nell'America coloniale britannica. Contiene guide di ortografia, lettura, scrittura, aritmetica, contabilità, forme di indenture, lettere, mestieri, descrizioni di colonie, ricette di medicinali e molto altro;

James Kirkwood, Il vero interesse delle famiglie o indicazioni su come i genitori possono essere felici con i figli e i figli con i genitori (Londra: J. Taylor e J. Everingham, 1692): per tutto il diciassettesimo e diciottesimo secolo ministri e signori di entrambe le sponde dell'Atlantico scrissero molti libri di consigli come questo sui metodi di educazione dei figli;

Andrea Palladio, I quattro libri dell'architettura di Andrea Palladio (Londra: I. Ware, 1738): questo architetto italiano visse nel XVI secolo ma influenzò notevolmente l'architettura signorile nell'Inghilterra e in America del XVIII secolo. La sua influenza può essere vista in grandi case americane come Monticello di Thomas Jefferson e Montpelier di James Madison;

Eliza Smith, The Compleate Housewife: or, Companion Gentlewoman's Companion (Williamsburg, Virginia: William Parks, 1742) —un libro di cucina coloniale; include ricette, istruzioni per la conservazione del cibo, menu mensili e oltre duecento cure medicinali.